CORONAVIRUS – Il Molise resta in “zona rossa”: Pasqua in lockdown

morto coronavirus
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

COVID – Come ogni fine settimana l’Italia cambia colore e il Molise resta in zona rossa. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato infatti le nuove ordinanze che entreranno in vigore dal 15 marzo.

Inoltre, il Governo ha approvato il nuovo decreto legge, abbandonando lo strumento del DPCM, e che sarà in vigore fino al 6 aprile. In zona rossa tutte le regioni che presentino un numero di casi settimanale superiore a 250 ogni centomila abitanti. In zona arancione sarà consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata, una volta al giorno e in ambito comunale, di un massimo di due persone oltre ai già conviventi e ai minori di anni 14. Per le festività pasquali, dal 3 al 5 aprile, tutta l’Italia sarà in zona rossa. Sarà comunque possibile spostarsi verso una sola abitazione privata, massimo due persone, all’interno della propria regione, una volta al giorno.

Dunque, al Molise non è bastato l’indice di contagiosità sceso a 1.07, sotto l’indice medio nazionale che è a 1.16. Il problema è sempre lo stesso: l’occupazione dei posti letto, tanto che più volte anche nell’ultima settimana si è reso necessario attivare la Cross, trasferendo pazienti in altre regioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: