REGIONE – Vietri, Romagnuolo all’attacco di PD e M5S: “Comportamento vergognoso”

aida romagnuolo
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La consigliera Aida Romagnuolo ha attaccato il Movimento 5 stelle ed il PD dopo il Consiglio regionale.

L’emendamento presentato dalla Romagnuolo e da Michele Iorio, con il quale veniva chiesto un centro Covid nel Vietri di Larino, è stato respinto a causa del voto contrario della maggioranza. La minoranza, invece, è uscita dall’aula e non ha votato.

Queste le dichiarazioni della Consigliera Romagnuolo: “Oggi in Consiglio Regionale del Molise, a un emendamento presentato da me e dal mio collega, il Movimento 5 Stelle e il PD sono usciti dall’aula e non hanno votato per il Centro Covid a Larino, mentre invece la maggioranza, ha votato contro.

Trovo la cosa gravissima, assurda. Non ci sono parole. La cosa più deplorevole, è che soprattutto il M5S sta cercando in tutti i modi di giustificarsi, con delle inutili scuse, che hanno il solo obiettivo di apparire come coloro che si arrampicano sugli specchi.

Alla fine di questo teatrino, vedrete che diranno che la colpa non è da imputare a loro, ma solo a noi che abbiamo presentato quell’emendamento. Trovo questo comportamento vergognoso, perché è un vero e proprio tradimento ai danni dei cittadini, dei molisani malati di Covid. Io mi batterò, con tutte le mie forze, affinché il Centro Covid venga realizzato a Larino o che in alternativa, al Vietri di Larino vengano riattivate altre funzioni e con più servizi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: