In libreria “L’odore del vento” dell’arch. Maurizio Zambardi, docente  dell’Isis “Fermi-Mattei” di Isernia

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

LIBRI – “Un anno diverso il 2020 data la pandemia mondiale. Un anno anomalo, con le abitudini cambiate. Non abbiamo più potuto percepire le emozioni degli studenti direttamente dai loro occhi, ma tramite schermi freddi, anonimi. Qualcuno ha scritto che il covid ha precorso i tempi, ha anticipato il nuovo sistema di vita cui saremo destinati ad approdare. Beh, se è così io non ci sto! Io voglio uscire, viaggiare, rivivere i luoghi dei miti e degli eroi greci a me cari. Voglio vivere tra la gente, voglio continuare a respirare a pieni polmoni <l’odore del vento>. Nel frattempo la mia mente ha continuato a viaggiare ed ho scritto e raccontato di viaggi virtuali, immortalandoli per sempre, per condividerli con tutti coloro che avranno tempo e voglia di leggere o ascoltare”.

Così il prof. Maurizio Zambardi, architetto  e docente all’Isis “Fermi/Mattei” di Isernia, autore di “L’odore del vento” (Volturnia Edizioni), da sempre impegnato in numerose iniziative culturali ed autore di opere relative ai suoi molteplici interessi.

Dell’ultimo lavoro del professionista, “L’odore del vento”, ecco quanto scrive Massimo Sensale: “I personaggi di Zambardi narrano storie, alludendo alla grande tradizione letteraria del racconto di racconti. La vecchina centenaria dell’autore seduta sul gradino di pietra evoca i tempi antichi. La sua vita è segnata dalle rughe del volto, quale geografia del nostro vissuto. La vecchina nell’ultimo istante lascia come testimone ad una bambina un fiore di campo, perché l’approdo della vita non può essere che la semplicità e la bellezza”. Ancora Sensale nella propria postfazione al testo: “Un giorno forse Zambardi scriverà la storia di quella bambina, di come abbia conservato il dono di semplicità e amore racchiuso nel fiore della vecchina. Le storie dell’autore -chiude Sensale- ci restituiscono uno specchio delicato e segreto di ciò che è passato per le anime e che, grazie alla sua narrazione, ha immediata risonanza nell’avventura della vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: