CARCERE – A Larino mancano più di 40 agenti, l’allarme della FP CGIL

carcere larino
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

LARINO – La situazione organica precaria ha spinto la FP CGIL ad appellarsi al Ministero della Giustizia, alla Corte d’Appello e al Prefetto.

La Casa Circondariale di Larino registra una carenza di 40 poliziotti penitenziari, senza tener conto delle prossime quiescenze (8 tra l’anno corrente ed il prossimo) e dell’avanzata età anagrafica e professionale degli agenti attualmente operanti (55/60 anni con 35 anni di servizio circa).

A lanciare l’allarme è stata la FP CGIL Abruzzo-Molise che con un comunicato indirizzato agli organi di stampa ha messo in evidenza le criticità del carcere di Larino, in un contesto già particolarmente complicato a causa dell’emergenza Covid. La carenza di organico, destinata ad aggravarsi visti i prossimi pensionamenti e l’età degli agenti, potrebbe determinare forti criticità, come dichiara il sindacato:

“La situazione è seria e potrebbe compromettere sia l’incolumità psico-fisica delle lavoratrici e lavoratori, sia l’andamento generale dell’Istituto larinese”, spiegano Antonio Amantini, Giuseppe Merola e Carmine Tana della Funzione Pubblica CGIL.

“Abbiamo inviato una denuncia al Ministero della Giustizia, Presidente Corte d’Appello e Prefetto di Campobasso – continuano i sindacalisti – affinché vengano avviate attività riparative atte a fronteggiare la criticità di organici.

La situazione della vacanze organiche interessa gran parte degli Istituti Penitenziari, non di meno quelli ubicati nella Regione Molise, ma la situazione di Larino merita necessariamente di essere attenzionata, volendo ricordare le pregresse vicissitudini che hanno segnato il carcere durante l’emergenza COVID-19, con tante positività accertate tra la popolazione detenuta ed il personale.

Vogliamo lanciare il nostro allarme e grido di aiuto – concludono Amantini, Merola e Tana – auspicando in concrete e quantomeno discrete rassicurazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: