VENAFRO – Deiezioni canine sul verde del Monumento ai Caduti in piazza Vittorio Veneto: storie di inciviltà

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Ripugnanti. Sono le immagini che arrivano dall’aiuola sul verde del Monumento ai Caduti in piazza Vittorio Veneto al rione Mercato, cuore del centro storico e “salotto bello” della Venafro Antica, a pochi metri dal Comune.

Deiezioni canine, circondano il monumento. Un’offesa alla città, perpetrata da padroni che dimostrano un Qi di gran lunga inferiore ai loro amici a quattro zampe. Certamente i cani, hanno le loro necessità fisiologiche quotidiane, ma i padroni o le padrone hanno il preciso dovere di rispettare un luogo tanto significativo e caro a tutti i venafrani come lo storico Monumento ai Caduti di tutte le guerre, indirizzandosi altrove perché i loro cani depositino. Non è affatto bello né civile né da persona educata uscire di casa col cane al guinzaglio, raggiungere le aiuole verdi del predetto Monumento e lasciare che l’animale depositi di tutto e di più, prima di rientrare senza porsi problema alcuno!

Il malcostume -perché di tanto trattasi- è decisamente da cancellare nel rispetto della memoria di quanti si sacrificarono per la pace, la libertà ed il progresso, personaggi che il Monumento di piazza Vittorio Veneto intende onorare, e per analogo riguardo verso i contemporanei che hanno diritto ad un sito storico tenuto da tutti nella massima considerazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: