“ll clima cambia il mondo… e viceversa”, il Molise nella Staffetta per il Clima

cambiamento climatico
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

EVENTO – L’Associazione Intramontes rappresenta il Molise nella Staffetta per il Clima con l’evento dal titolo “IL CLIMA CAMBIA IL MONDO… E VICEVERSA”. Si tratta di un grande evento collettivo, che comprende 26 eventi disseminati in 14 regioni italiane.

L’Associazione di Promozione Sociale Intramontes è impegnata ormai da diversi anni nel promuovere e valorizzare il territorio dell’Alto Molise, in particolar modo organizzando attività in natura, convegni, incontri e attività di educazione ambientale.

“Quest’anno, causa pandemia, – afferma l’Associazione – purtroppo non possiamo ancora organizzare attività in natura con la presenza di partecipanti, ma stiamo provando a parlare del nostro territorio, delle sue ricchezze e dell’importanza di averne cura sempre mediante i canali social della nostra associazione”.

Dalle 10:00 alle 12:00 di domenica 18 aprile 2021 in diretta sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/1520526614886275/posts/2926741464264776 e sul canale Youtube https://youtu.be/ftlzdvnO2rs della Rete WEEC i soci di Intramontes Caterina Palombo ed Eugenio Auciello insieme alla Curatrice del Giardino della Flora Appenninica di Capracotta Carmen Giancola ed al vicepresidente dell’ODV Sannio Meteo Filippo Perpetua si collegheranno da punti diversi dell’Alto Molise per parlare dei Cambiamenti Climatici e dei loro effetti nei contesti di montagna dell’Appennino Centrale.

“Per amplificare la voce abbiamo aderito con grande entusiasmo alla proposta della rete WEEC Italia (World Environmental Education Congress) , insieme ad altre 25 realtà nazionali, di organizzare nel nostro territorio di riferimento un evento dedicato ai cambiamenti climatici, aderendo così alla campagna nazionale “All4Climate-Italy2021”: il calendario di appuntamenti promosso dal Ministero della transizione ecologica (già dal Ministero dell’Ambiente) in collaborazione con il programma di comunicazione sui cambiamenti climatici Connect4Climate della Banca Mondiale, assieme alla Regione Lombardia e al Comune di Milano, che nasce in vista della 26° Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC) che si terrà a Glasgow nel mese di novembre 2021. L’Italia ospiterà a Milano, dal 28 settembre al 2 ottobre, la riunione ministeriale preparatoria (Pre-COP) e l’evento internazionale dedicato ai giovani Youth4Climate2021: Driving Ambition.

L’iniziativa della Rete WEEC si è trasformata in una vera e propria “Staffetta per il climahttps://rivistaeco.it/staffetta-per-il-clima-la-rete-weec-passa-il-testimone-da-sud-a-nord-toccando-tutta-litalia/, da qui il nome dell’evento collettivo, che comprende 26 eventi disseminati in 14 regioni italiane: momenti formativi, tavole rotonde, convegni, contest, mostre, dibattiti ed incontri per la presentazione di progetti pilota/buone pratiche/casi studio in materia di educazione ai cambiamenti climatici (cui è dedicato l’articolo 12 dell’Accordo di Parigi), volti a favorire una progressiva introduzione di tali argomenti nei programmi scolastici di ogni ordine e grado e nell’educazione in tutte le età della vita.

“Faremo tesoro delle professionalità acquisite in campo accademico – afferma Caterina Palombo, vicepresidente Intramontes –  e successivamente approfondite negli anni grazie alle attività svolte in natura e direttamente sul campo, per parlare ai partecipanti di cambiamenti climatici connessi alle foreste (la dendrocronologia: alberi archivio vivente dei cambiamenti climatici nel tempo; il limite altitudinale del bosco: adattamento e plasticità delle piante ai cambiamenti nel lungo termine), all’acqua (l’importanza della disponibilità di acqua dolce e del ciclo dell’acqua) ed alla geologia, e dell’importanza del monitoraggio a lungo termine realizzabile grazie a strumentazione specifica, quali le stazioni meteorologiche, e all’osservazione diretta dei cambiamenti ambientali. Inoltre, cercheremo di spiegare anche l’inverso, cioè come le foreste, l’acqua, gli eventi geologici e l’uomo hanno inciso ed incidono fortemente sui cambiamenti climatici.

A supporto, durante la diretta, sarà trasmesso l’intervento di Angela Tavone socia attiva di Salviamo l’Orso Onlus e l’intervista esclusiva fatta per l’occasione con Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana, climatologo e divulgatore scientifico da anni impegnato nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica in tema di cambiamenti climatici.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: