POLIZIA – Tre nuovi dirigenti alla Questura di Campobasso: in servizio a Squadra mobile, Polpost e Polizia stradale

POLIZIA, dirigenti, Questura, Campobasso, Squadra mobile, Polpost, Polizia stradale
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Tre nuovi Funzionari in servizio negli uffici della Questura di Campobasso di via Tiberio.

Da ieri 19 aprile, il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Dr. Marco Graziano, già noto ai cittadini molisani quale Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Campobasso, ha sostituito al vertice della Squadra Mobile il Vice Questore della Polizia di Stato Dr. Raffaele Iasi, trasferitosi presso la Questura di Lecce. Il Dr. Marco Graziano, 50 anni, nato a Campobasso, è laureato in Giurisprudenza ed ha conseguito l’abilitazione alla professione di avvocato. Ha fatto ingresso nella Polizia di Stato nel 1997 nel ruolo Agenti, transitando nel 2009, a seguito di concorso, nel ruolo dei Funzionari. Dopo la frequenza del corso di formazione biennale per Commissari della Polizia di Stato presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, è stato assegnato al VII reparto Mobile di Bologna in qualità di Dirigente del I e del II Nucleo Operativo nonché quale Capo Ufficio Amministrazione. Successivamente si è trasferito presso la Questura di Isernia, dove ha diretto l’Ufficio del Personale e l’Ufficio Immigrazione e ricoperto l’incarico di Portavoce del Questore. Assegnato poi alla sezione P.G. della Procura della Repubblica di Campobasso, in qualità di Dirigente, dal 2017 ha diretto la Sezione Polizia Stradale di Campobasso.

Il Commissario Capo della Polizia di Stato dr. Francesco Addesa,  36enne di Avellino, dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza  e l’abilitazione all’esercizio della professione forense,  ha vinto il concorso per Commissari della Polizia di Stato nel 2017, frequentando per i due anni successivi il 107° corso per Commissari presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, al termine del quale è stato assegnato alla Questura di Bolzano, dove ha assunto l’incarico di  Dirigente del Commissariato distaccato di P.S. di San Candido, fino al recente trasferimento in Molise, quale Dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni dallo scorso 19 aprile, in sostituzione del Commissario Capo Dr. Gabriele Di Giuseppe, trasferitosi a Bari presso il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni.

Il Commissario della Polizia di Stato Dr. Giovanni Citarella, classe 1974, è nato a Napoli. Laureato in Giurisprudenza nonché in Scienze Economiche, si è arruolato nel 1999 nella Polizia di Stato nel ruolo Agenti, transitando successivamente in quello dei Sovrintendenti e, per concorso, in quello degli Ispettori. Ha prestato servizio presso il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Calabria e successivamente presso gli Uffici dipartimentali del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazione e dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale nonché presso il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Campania, permanendo in questa ultima sede fino al 2019, anno in cui è risultato vincitore del concorso per Commissari della Polizia di Stato. Dopo i due anni trascorsi presso la Scuola Superiore di Polizia, è stato assegnato alla Sezione Polizia Stradale di Campobasso, dove effettuerà il semestre di applicazione pratica in qualità di Funzionario addetto. In attesa del completamento di tale periodo applicativo, la direzione della Sezione di Campobasso, nell’ambito del Compartimento Polizia Stradale per l’Abruzzo ed il Molise, è stata affidata “a scavalco” al Vice Questore Dr. Pietro PRIMI, Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Pescara.

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la Scuola Allievi Agenti “G. RIVERA”, il Questore Conticchio, a nome suo e di tutta la Polizia di Stato di Campobasso, ha voluto rivolgere il benvenuto e l’augurio di un proficuo lavoro ai nuovi Funzionari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: