CRONACA – Sistema Iorio, prime richieste di condanna del Pm

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Sistema Iorio, una mega indagine che vede coinvolte 16 persone dove sono una quindicina i reati contestati attribuiti in questo primo grado di giudizio a persone diverse che vanno dalla corruzione, concussione all’abuso d’ufficio: 69 anni di carcere la pena complessiva richiesta dal Pm Francesco Santosuosso nella requisitoria di stamane presso il Tribunale di Campobasso per giornalisti, editori, politici, dirigenti vari, etc.

La massima condanna richiesta è di dodici anni per un editore di un quotidiano dell’epoca ricordando che l’inchiesta è partita nel 2016 con il Procuratore capo della Procura della Repubblica i Campobasso Armando D’Alterio. Sei anni richiesti per l’ex Governatore Michele Iorio che nel caso di condanna definitiva per la legge Severino decadrebbe dalla carica di consigliere regionale.

Le altre condanne richieste dal Pm Santosuosso vanno dai 5 anni ai 3 anni e sei mesi. Le prossime udienze protagonisti le difese saranno il 19 luglio e il 29 settembre con sentenza prevista per il 6 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: