SANITA’ – La Commissaria Degrassi “C’è troppo disamoramento nei confronti del sistema sanitario”

SANITA', Molise, Commissario, Degrassi
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO –  Prima uscita pubblica stamane ad Isernia e prime dichiarazioni alla stampa della Commissaria ad acta per la sanità in Molise Flori Degrassi.

Valutazioni  ancora vaghe dettate da una visione ancora approssimativa considerato, crediamo, i pochi giorni di insediamento nel suo nuovo incarico a palazzo Vitale e che comunque certamente non ci trovano d’accordo su alcuni giudizi soprattutto quelli che afferiscono al grado di “fiducia” della popolazione molisana sul sistema sanitario locale. Su tanto bisognerebbe fare analisi più approfondite e ponderare quanto la sanità molisana ha dato e offre oggi ai suoi “pazienti” e tutte le tribolazioni che ha attraversato e attraversa con smantellamenti evidenti e certificati di ospedali personale e quant’altro. Parlare di disamoramento come se si volesse dire che non si vuole bene a sè stessi mi sembra eccessivo e certamente poco adeguato. Il Molise poi è una regione piccolissima con i suoi meno di 300 mila abitanti residenti non è dispersa nè irragiungibile nè difficile da governare almeno sul piano strutturale soprattutto nel sistema sanitario visto che possiede 6 ospedali pubblici e quattro cliniche private. Senza parlare dei Poliambulatori realizzati in moltissimi paesi anch’essi alcuni chiusi o poco funzionanti ma che in origine servivano il territorio con prestazioni allargate a quasi tutte le specialità mediche. E allora non c’è nulla di complicato in Molise rimettiamo a posto i “cocci” del passato, i conti soprattutto e ottimizziamo tutto, non bisogna fare altro ci sono fior di strutture da utilizzare con personale nuovo e preparato da assumere e usciamo da questo diabolico Piano di rientro che è una condanna per tutti ii molisani.

il direttore                                                                   

Ecco quanto ha detto alla stampa la Degrassi dopo l’inaugurazione delle terapie intensive a Isernia: “Ho fatto un’analisi solo su quello che c’è, sto studiano il territorio, anche perchè è complessa come regione dal punto di vista orografico, il Molise è così disperso e così poco popolato, è un problema, è una situazione abbastanza particolare. – prosegue il commissario – Sono qui per adempiere alle funzioni di ottimizzare i livelli di spesa con l’organizzazione sanitaria e per tanto serve la collaborazione di tutti, perchè è chiaro che una o due persone non possono cambiare un sistema, ma con la collaborazione di tutti si può uscire da questa condizione di commissariamento che dura da 14 anni ed è troppo lunga.

Il problema più rilevante di questa regione che riguarda anche le altre regioni è il personale. – conclude la Degrassi – Quello che posso dire che mi appare più strano è che ci sia un disamoramento delle persone nei confronti del sistema, bisogna lavorare per rendere  il sistema più amato, parlo dell’appartenenza degli operatori e anche della popolazione, se la popolazione si riconosce nel suo sistema va tutto meglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: