ISERNIA – Ritrovata la testa di Augusto… che forse non è di Augusto

ISERNIA, testa, statua di marmo, imperatore Augusto
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

ISERNIA – Il noto architetto venafrano Franco Valente, amante della storia e profondamente conoscitore in special modo di quella locale, afferma di buon grado che la testa ritrovata pochi giorni fa non apparterrebbe ad Augusto, bensì ad un altro famoso personaggio dell’antichità.

Dopo il casuale ritrovamento  – nel bel mezzo dei lavori per il ripristino di Via Occidentale – di una testa di marmo presumibilmente riconducibile ad Augusto, a Isernia si è  sviluppato un vero e proprio dibattito su chi realmente fosse l’ignoto ritrovato.

L’architetto e storico Franco Valente ha, infatti, respinto la tesi che affermava che la statua fosse in onore del Princeps ed ha ipotizzato una nuova teoria basandosi sul ritrovamento archeologico. 

“Potrebbe non essere l’Imperatore Romano il dedicatario dell’opera – afferma Valente – il che non vuol dire che non si tratti di esso, bensì che bisogna avere delle fonti attendibili e certe prima di poterlo affermare a gran voce. A parte la somiglianza, che a mio parere è molto vaga, è fondamentale ritrovare il resto della statua. 

Io – continua – credo che si tratti di un altro personaggio,  del quale si ha testimonianza in un’epigrafe trovata a Palazzo Laurelli che parla appunto di una statua rappresentante un personaggio molto importante vissuto a Isernia e fautore di opere non trascurabili per la storia della letteratura latina.”

Valente specifica che seppur si stia parlando del problema dell’appartenenza della statua stessa, si tratta comunque di una scoperta archeologica di estrema rilevanza sociale che va a testimoniare, ancora una volta, la grande storia della città, intrisa di vissuto e con ancora moltissimo da scoprire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: