Rivitalizzare diverse aree della città, presentato il progetto dell’associazione Freeland: “Giochi di strada”

Termoli, associazione Freeland, “Giochi di strada”
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

TERMOLI – Riscoprire i giochi di una volta e allo stesso tempo rivitalizzare diverse aree della città.

Il progetto “Giochi di strada” è stato presentato nel pomeriggio nella sala consiliare del municipio alla presenza dell’assessore alla Cultura, Sport e Turismo Michele Barile, del consigliere comunale Enrico Miele, il presidente dell’associazione Freeland Anna D’Onofrio, Annalisa Principi, il Mago Tony e Marco D’Angelo che insieme a Umberto Biondi hanno contribuito all’iniziativa.

In sostanza nel parchetto di Colle Macchiuzzo, al parchetto Sant’Anfonso, in quello di Difesa Grande, in Via Germania, in Via Stati Uniti e in Viale Pertini saranno realizzate delle istallazioni artistiche che rievocheranno i giochi di strada di una volta.

La campana, salta la rana, il lancio di oggetti per raggiungere il punto più grande, un percorso a colori e tanto altro ancora che serviranno per promuovere attività ludiche all’aperto.

Un progetto innovativo – ha spiegato il presidente di Freeland Anna D’Onofrio – che ha come scopo di contrapporre due generazioni proprio grazie ai giochi che si volgevano all’aperto. I disegni dei giochi sono stati ideati da Annalisa Principi e saranno realizzati da Marco D’Angelo, Umberto Biondi e dal Mago Tony.

“Si tratta di disegni molto semplici – ha spiegato Annalisa Principi – che avranno il compito di portare creatività all’interno dei nostri parchi”.

Per il consigliere comunale Enrico Miele si tratta di una iniziativa pedagogica che ha lo scopo di allontanare i bambini dalla tecnologia che li assorbe totalmente favorendo i giochi dell’infanzia che una intera generazione ha sempre svolto all’aperto.

“Un modo – ha spiegato Miele – per rivitalizzare gli spazi urbani all’insegna della socialità e della condivisione”.

L’amministrazione comunale ha subito recepito la richiesta dell’associazione Freeland, si inizierà con le zone in questione ma le istallazioni artistiche a breve potrebbero aumentare e coinvolgere in futuro altre aree di Termoli.

“Lavoriamo – ha concluso l’assessore Michele Barile – in perfetta sinergia con le associazioni condividendo queste iniziative che rendono partecipe e protagonista tutto il tessuto sociale impegnato in diverse attività associative. L’amministrazione comunale fornirà i materiali e la logistica all’associazione Freeland che realizzerà i giochi di strada”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: