ISERNIA – Aria di elezioni comunali, volti nuovi si affacciano sulla scena politica

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

POLITICA – Volti nuovi si affacciano sulla scena politica per creare nuovi scenari e dar vita nuovi processi di cambiamento.

Creare nuovi scenari e dar vita a nuovi processi di cambiamento è importante, ma è bene ricordare che ci si deve scontrare con un sistema sempre più complesso ed articolato economicamente, giuridicamente, socialmente e politicamente; fatto da non trascurare. Chi propone, una nuova visione di futuro, deve essere consapevole delle enormi difficoltà che si presenteranno allo start.

Burocrazia e conflitti di vario genere, spesso, possono diventare ostacoli insormontabili. La conoscenza aiuta, così come la competenza, ma quando si devono prendere grandi decisioni, entrano in gioco qualità morali come il coraggio, l’umiltà, la pazienza, il realismo. Bisogna essere ben consapevoli che si puo’ anche fallire. La modernizzazione dell’ambiente urbano è da mettere in conto, nelle forme più realistiche, senza strafare.

I grandi progetti generano cambiamenti complessi che possono essere affrontati solo con dei compagni di squadra che condividono gli stessi obiettivi. Occorre non solo il denaro pubblico, ma anche attrarre investitori privati per realizzare idee innovative.

Coinvolgere la comunità in questo processo, è fondamentale. Di progetti ricolmi di buone intenzioni ne ricordiamo molti, messi in pratica quasi nessuno. Tra i tanti finiti nel dimenticatoio, c’è quello della cittadella dello sport che avrebbe dovuto vedere la luce in area “Le Piane”, ma a parte il plastico, nulla è stato fatto.

Ben vengano nuove proposte fattibili per uscire dall’immobilismo e aprici al mondo. Con il parco verde abbiamo raggiunto un primo risultato importante e significativo, ma la strada da percorrere è ancora lunga. Isernia, per anni, ha vissuto di promesse non mantenute, di progetti non realizzati, di miracoli che non sono mai accaduti.

La mancanza di lavoro, ha dato il via alla fuga di tanti giovani che avrebbero voluto rimanere nella loro terra, ma non si crea lavoro senza investimenti. Con l’avvicinarsi delle elezioni, inevitabilmente, si fanno largo giovani promesse della politica che vogliono contribuire, con nuove idee, al rilancio del capoluogo pentro.

Tra di essi c’è qualche fuoriclasse, ma i più non convincono più di tanto. Questo non vuol dire che non meritino fiducia qualora si trovassero ad amministrare Isernia. Ci sono molti professionisti e imprenditori pronti a mettere sul piatto un piano ambizioso, ricco di idee, ma del quale si conoscono solo i capisaldi.

Sicuramente rappresentano un valore aggiunto da non sottovalutare. Possono mettere al servizio della città l’esperienza e le professionalità di giovani e meno giovani utile ad un cambio di rotta necessario per affrontare le sfide del futuro.

Se le nuove leve della politica locale saranno capaci di dare forma e trasformare le idee progettuali in fatti concreti, sarebbe un bene per tutti i cittadini che hanno voglia di cambiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: