CALCIO D – Arriva il Tolentino e per il Campobasso ora a +3 l’obiettivo sono solo i 3 punti

SERIE D, Campobasso calcio, patron, Gesuè
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Si avvicina la fine del campionato di serie D. Mancano sei giornate al termine più qualche recupero.

In settimana la lega dilettanti ha deciso per una nuova pausa con conseguente slittamento dell’ultima giornata di campionato a mercoledì 16 giugno. La volontà della LND è quella di far disputare le ultime tre gare in contemporanea e arrivare a parità di partite giocate il prima possibile sperando di evitare ulteriori rinvii per covid. Da giugno pare ci saranno anche le porte aperte a mille spettatori.

Per questa ventinovesima giornata il Tolentino scenderà in Molise per affrontare un Campobasso costretto a fare bottino pieno per rimanere a +3 punti dal Notaresco che mercoledì ha vinto il suo recupero contro il Montegiorgio. La squadra cremisi, non ancora matematicamente salva, è stata tra le poche compagini capaci di mettere in seria difficoltà i lupi. Difficilmente a contrada Selvapiana dimenticheranno le quattro reti subite all’andata (ben tre nella prima mezz’ora di gioco) in terra marchigiana quando ci fu un vero e proprio black-out di quella che al momento è ancora la miglior difesa del girone.

L’undici di mister Mosconi arriva da due pareggi e una sconfitta, rispettivamente contro Castelfidardo, Matese e Montegiorgio. I 33 punti accumulati finora non assicurano ancora la permanenza in serie D, ma se la lega dovesse eliminare i playout, come paventato negli ultimi
giorni, a retrocedere sarebbero soltanto le ultime due e i cremisi potrebbero dormire sonni tranquilli vista l’enorme distanza da Agnonese e P.S. Elpidio.

Nel quartier generale rossoblù sembrano in dirittura d’arrivo i vari stop causa infortuni. Brenci e Rossetti sono tornati ad allenarsi col gruppo, per Esposito invece sembra sia necessario ancora qualche giorno per il recupero definitivo. Dopo la sorpresa 4-4-2 a Recanati, con Candellori dietro le punte e centrocampo a rombo, Cudini potrebbe tornare al tradizionale 4-3-3 con Di Domenicantonio (ex di giornata) in avanti a supporto di Cogliati e Vitali. In difesa e in mediana non ci saranno sorprese: Raccichini tra i pali a guidare Vanzan, Menna , Dalmazzi e Fabriani, Bontà Candellori e Ladu pronti a innescare le azioni di attacco. Si giocherà alle ore 16 agli ordini del signor Vogliacco di Bari.

Andrea Zita                                                                 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: