COVID – Vaccini, Locatelli: “Una terza dose è assolutamente ragionevole che debba esser fatta”

locatelli
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

VACCINI – Il Presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli è intervenuto in audizione in commissione Sanità Senato.

Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità (Css) e coordinatore del Cts, ascoltato in audizione in Commissione Sanità al Senato sui vaccini contro il Covid, avverte che per combattere la pandemia sarà necessaria una terza dose vaccino:

Una terza dose di vaccino anti-Covid “è assolutamente ragionevole che debba essere fatta, ma non è completamente stimabile quando dovrà essere raccomandata la somministrazione. La spiegazione è che i tempi di osservazione dei soggetti immunizzati sono ancora limitati. E’ ragionevole pensare che si vada dai 10 mesi in su, cioè per 10 mesi dovrebbe mantenersi la capacità protettiva dei soggetti vaccinati, ma è anche possibile che questo intervallo temporale venga prolungato“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: