CULTURA – C’è l’Ok del Governo: nasce il Parco Archeologico di Sepino

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

ROMA – Il Consiglio dei Ministri ha ufficialmente istituito quattro nuovi istituti autonomi, tra cui il Parco Archeologico di Sepino.

Si è riunito questa mattina il Consiglio dei Ministri per dare vita alla Soprintendenza speciale per il Recovery, in pratica una soprintendenza unica nazionale, inserita nel Ministero della Cultura, che si occuperà delle autorizzazioni per le grandi opere. Ma dal CDM arriva anche un’importante notizia per il Molise: il via libera anche ad un altro pezzo della riforma Franceschini, con la nascita di 4 nuovi musei autonomi, tra i quali spicca il Parco Archeologico di Sepino.

Si tratta di un riconoscimento importante per il Molise e per tutto il movimento turistico e culturale che anima la nostra Regione, soprattutto a seguito della grande esposizione mediatica che ha visto protagonista il territorio molisano e che ha determinato l’interesse di un gran numero di turisti negli ultimi mesi.

Il Parco archeologico di Sepino comprenderà l’omonima area archeologica, con i resti dell’antica città romana sorta nella valle del Tammaro, e il museo della città e del territorio, siti che complessivamente nel 2019 hanno ospitato oltre 27 mila visitatori.

Nati con la riforma avviata nel 2014, i musei autonomi con i 4 nuovi arrivati, diventano ora 43 in tutto. Oltre al Parco Archeologico di Sepino, nascono altri tre istituti autonomi: il Museo dell’Arte digitale, il Parco archeologico di Cerveteri e Tarquinia e la Pinacoteca Nazionale di Siena.

“L’amministrazione della Cultura – ha commentato il Ministro Franceschini – si prepara così a raccogliere le sfide del futuro, a cominciare dalla documentazione e promozione delle nuove espressioni artistiche e dall’impegno per assicurare la massima celerità alla realizzazione delle opere del Recovery plan, garantendo il pieno rispetto del dettato costituzionale riguardo la tutela del paesaggio e del patrimonio culturale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: