Le Isole Tremiti, paradisi marini

isole tremiti
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

Le Isole Tremiti, paradisi marini

“Ciò che consiglio è di fare una vacanza della conoscenza, per ricostruire la memoria storica dell’arcipelago, protagonista, nei secoli scorsi, di rilevanti avvenimenti storici. Queste isole sono così ricche di storia, di cultura e di leggende che vale la pena conoscerle per poterne godere a piene mani”.

Queste sono le parole di Lucio Dalla riguardo le isole a largo delle coste termolesi. È evidente la fascinazione da parte dell’arcipelago, abitato fin dal IV secolo a.C., dapprima dai coloni greci e poi dai romani. Le Tremiti sono state considerate a lungo come territorio di confine, nonché di confinamento. Il protagonismo all’interno della storia delle isole, però, spetta all’Abbazia di Santa Maria a Mare, centrale per una moltitudine di vicende importanti e luogo di passaggio di personaggi illustri. Fu poi fortificata, per volere di Carlo I d’Angiò, ma questo non la mantenne al riparo dalle incursioni via nave, fino all’epoca napoleonica.

I luoghi più belli delle Isole Tremiti

Le isole Tremiti, vero e proprio gioiello del mare Adriatico, sono facilmente raggiungibili da Tremiti e dalle principali località garganiche in aliscafo. Si tratta di un servizio che rende agevole la possibilità di includere l’arcipelago tra le tappe, per chi è in vacanza nell’adriatico centrale. Gli scenari naturali e le acque quasi trasparenti rendono infatti imperdibile questa meta, ricca di panorami da sogno. A cominciare dall’isola di San Domino, su cui si trova l’unica baia sabbiosa dell’arcipelago, Cala delle Arene. Tra le sponde rocciose, invece, le più suggestive sono indubbiamente Cala Tonda, che sembra una piscina naturale ed è corredata da una grotta sottomarina molto profonda, e la minuscola Cala delle Roselle, la più selvaggia. Le insenature che circondano Cala Tamariello, invece, sono perfette per l’esplorazione in canoa. Se si visita anche l’isola di Caprara, disabitata ma molto amata dai turisti, si possono trovare la spiaggia di Puntasecca, ricca di grotte sottomarine, e la Cala dei Turchi.

Le Isole Tremiti e il Gargano

Amministrativamente le Isole Tremiti rappresentano il punto più a nord della Puglia e rientrano nel territorio del Gargano.
Tra le mete turistiche che il Belpaese offre, quelle del Gargano sono sicuramente tra le più belle. Il patrimonio artistico e culturale delle città della zona, tra le quali rientra Vieste, vera e propria perla del promontorio, gode di una splendida cornice naturale. Infatti si possono trovare non solo le antiche formazioni rocciose ricche di grotte, caratteristiche di questa porzione della penisola, ma anche meravigliose spiagge assolate bagnate dalle acque cristalline del mare Adriatico.

Tra le località balneari più incantevoli si colloca la celebre baia di Scialmarino, qualche km a nord di Vieste, offre villaggi turistici direttamente sul mare e una graziosa spiaggia, il cui fondale è sabbioso,  al contrario di quella di Baia di Campi, situata a 10 km a sud da Vieste, che offre una spiaggia di ghiaia incorniciata dai pini d’Aleppo.
E poi Peschici, Rodi Garganico e l’imponente Foresta Umbra,  un territorio, quello del parco Nazionale del Gargano, che non vi farà sentire la mancanza dei tropici, ma anzi arricchiscono il visitatore di ricordi indelebili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: