Olimpiadi, chi vincerà il torneo di calcio: ecco pronostici e nazionali favorite

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

Le Olimpiadi stanno per tornare e il calcio, uno degli sport più popolari al mondo, non può non prendersi la scena. Come noto, il torneo olimpico non è destinato alle nazionali maggiori, ma agli atleti più giovani. I membri delle squadre devono avere infatti un’età inferiore ai 23 anni, ma i ct possono convocare fino a 3 fuori quota che non possiedano questo requisito. Da notare che a questa kermesse non prende parte l’Inghilterra, in quanto il Comitato Olimpico Internazionale non riconosce le singole federazioni britanniche, ma solo la Gran Bretagna nel suo complesso.

16 squadre sono già state suddivise in 4 gironi. Le prime 2 classificate di ogni gruppo avanzeranno ai quarti di finale. Naturalmente, ai fini dell’assegnazione della medaglia di bronzo, è prevista anche una finalina tra le perdenti delle due semifinali. Il Giappone partecipa in qualità di Paese ospitante. Dal campionato sudamericano Under 20 provengono invece il Brasile e l’Argentina. L’Italia, che aveva ben figurato agli ultimi Europei di categoria, non ci sarà dato che si terrà conto delle 4 semifinaliste dell’Europeo Under 21 del 2019, che in origine sarebbe dovuto essere l’ultimo antecedente alle Olimpiadi, considerando che queste ultime sono state rinviate di un anno. Del “Vecchio Continente” ci sono dunque Francia, Germania, Romania e Spagna. Nuova Zelanda, Honduras, Messico, Egitto, Costa d’Avorio, Sudafrica, Australia, Arabia Saudita e Corea del Sud completano il quadro delle compagini in gara.

Nell’edizione di Rio De Janeiro, datata 2016, fu il Brasile a trionfare, battendo la Germania ai rigori. I tempi regolamentari terminarono sul risultato di 1-1 maturato con i gol di Neymar e Meyer. Nella lotteria finale fu decisivo l’errore di Petersen al quinto tiro dei tedeschi dal dischetto. Al terzo posto arrivò invece la Nigeria. Va da sé che pur trattandosi di formazioni giovanili, i valori espressi alle Olimpiadi rispecchiano quelli tradizionali delle nazionali maggiori. Il Brasile sembra avere il favore dei pronostici, ma occhio alle potenziali sorprese e alle assenze dell’ultimo minuto. Ad esempio la Spagna olimpica avrebbe voluto convocare Fabian Ruiz come fuori quota, ma il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si è opposto fermamente. Il centrocampista è stato già prelevato dalla nazionale maggiore per gli Europei e il club partenopeo lo vuole a disposizione per il ritiro pre-campionato.

Il girone A è composto da Giappone, Sudafrica, Messico e Francia. Il girone B vede insieme Nuova Zelanda, Corea del Sud, Honduras e Romania. Il girone C metterà in scena Egitto, Spagna, Argentina e Australia. Il girone D, infine, vedrà protagonisti, Brasile, Germania, Costa d’Avorio e Arabia Saudita. Se gli ultimi due raggruppamenti includono formazioni dal divario tecnico evidente, i primi due sembrano invece piuttosto equilibrati sotto il piano agonistico.

Oltre che quello maschile, si svolgerà parallelamente un torneo femminile. In questo caso, le nazionali qualificate sono in parte diverse: Giappone, Brasile, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Svezia, Canada, USA, Zambia, Australia, Cina e Cile. Il calcio femminile contribuirà quindi ad arricchire l’offerta di scommesse sportive online in vista delle prossime Olimpiadi. Tra le donne, che al contrario degli uomini non sono vincolate da limiti di età, sono il Brasile e la Germania le squadre favorite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: