Performance sanità, disastro Molise: la regione è al penultimo posto in classifica

sanità
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

PROGETTO PERFORMANCE REGIONALI – La sanità molisana è al penultimo posto in classifica. Un’altra sonora bocciatura per il nostro sistema sanitario pubblico sempre più alla deriva.

L’ultimo rapporto (‘Progetto Performance Regionali’) del centro studi Crea Sanità certifica il disastro della nostro sistema sanitario regionale che è sotto gli occhi di tutti. I molisani per curarsi si recano in altre regioni, ma c’è anche chi rinuncia a sostenere le spese sanitarie per motivi economici.

Si conferma il divario Nord-Sud in termini di livelli di tutela della salute. Nei ranking di performance elaborati, si varia tra un massimo del 71% (del risultato massimo ottenibile) ed un minimo del 33%. Come nelle precedenti edizioni, secondo le valutazioni del Panel, anche le migliori Performance regionali attuali risultano significativamente distanti da una performance ottimale.

Inoltre, permane una condizione tale per cui il divario fra la prima e l’ultima regione del ranking è rilevante: molte regioni non arrivano neppure ad un livello pari al 50% del massimo ottenibile.

Stando alle cifre stilate dal rapporto sei regioni hanno livelli di performance elevati, compresi fra il 48% e il 61%, del livello ottimale: all’interno del gruppo si distingue la Provincia autonoma di Bolzano, che registra il livello massimo, seguita da Provincia autonoma di Trento, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto, con modeste variazioni fra loro.

Ci sono poi 7 regioni, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Piemonte, Lazio, Umbria, Valle d’Aosta e Marche, con livelli di Performance inferiori, compresi nel range 41-45%. A seguire Sardegna, Basilicata, Sicilia, Puglia, Campania, Abruzzo e Molise con livelli di Performance compresi tra il 30% e il 36%. Infine, la Calabria al 25%.

Per il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, dal rapporto “emerge la necessità di integrare l’assistenza sanitaria con quella del territorio. L’integrazione socio sanitaria è necessaria per garantire una buona qualità della vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: