OLIMPIADI – Buona la prima per l’Italbasket di coach Capobianco

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

TOKYO – La nazionale femminile di pallacanestro 3vs3 supera la Mongolia dopo una gara difficile e complicata.

Un successo storico, il primo nella storia delle olimpiadi, per il coach venafrano Andrea Capobianco e per la Nazionale femminile di basket 3vs3 ai giochi olimpici che hanno preso il via ieri in Giappone.

L’Italia si è presentata a Tokyo a seguito di una storica qualificazione ottenuta sotto la guida del coach Capobianco, docente all’Università del Molise e originario di Venafro. L’impatto con la rassegna olimpica non è stato semplice, le azzurre hanno faticato per avere la meglio sulla Mongolia in un match nel quale il risultato è stato in bilico sino alle fasi finali.

Ad ospitare la gara di esordio delle ragazze guidate da Andrea Capobianco è stato  l’Urban Sport Parks, un impianto sportivo scoperto temporaneo situato nel quartiere Kōtō di TokyoAomi, costruito proprio in occasione dei giochi olimpici.

Dopo aver guidato per lunghi tratti il match, arrivando anche ad avere sei punti di vantaggio, l’Italia ha subito il recupero della Mongolia che ha determinato una situazione di grande equilibrio soprattutto nel finale quando le azzurre hanno rischiato in più di un’occasione di andare sotto nel punteggio. Il risultato finale di 15 a 14 sorride alle ragazze di coach Capobianco che scrivono così un’importante pagina della storia della pallacanestro italiana, ottenendo il successo nella prima partita di basket 3X3 nella storia olimpica azzurra, sotto gli occhi del Presidente federale Gianni Petrucci che ha assistito al match.

Alle ore 14.25 italiane, le 21.25 secondo il fuso orario nipponico, l’Italia sfiderà la Francia, una delle favorite per la vittoria della medaglia d’oro della disciplina. Comunque vada, il percorso della Nazionale e del prof. Capobianco è già ampiamente soddisfacente, considerata la strada compiuta negli ultimi anni e l’interesse suscitato per una disciplina che solo di recente si è imposta all’attenzione del grande pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: