AGNONE – Teatro, sabato 31 luglio in scena “Una notte con Dora”

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

AGNONE – Proseguono gli appuntamenti del festival teatrale agnonese. Il secondo spettacolo vedrà una compagnia campana salire sul palco di “Largo Sabelli”.

“C’è adrenalina nell’aria. Ad Agnone ci si prepara per il secondo spettacolo del Festival TeatraleLa ‘Ndocciata“, un palinsesto che porterà in Alto Molise una serie di compagnie provenienti dal Molise stesso così come dal vicino Abruzzo, dal Lazio e della Campania, nell’ambito del progetto regionale “Turismo è Cultura”.

Sabato 31 luglio 2021 alle ore 21 in scena la compagnia “Quelli che il teatro”, un gruppo di attori provenienti da Nola che porteranno sul palcoscenico “Una notte con Dora”. Lo spettacolo, scritto e diretto da Marco Lanzuise, narra con comicità una serie di eventi che si susseguono durante una notte, quando il giudice Adolfo Mazzarella denuncia una sua vicina di casa, Dora per l’appunto, che lavora come escort.

Tra colpi di scena, fraintendimenti e battute lo spettatore potrà assistere a una narrazione con un finale che lo sorprenderà divertendolo.

“Abbiamo bisogno di ridere” ha commentato Umberto Di Ciocco, membro dello staff del Sindaco e direttore artistico che sta seguendo in prima persona l’intero palinsesto di eventi. “Questo è stato un anno drammatico per la nostra cittadina, per la nostra nazione e, in realtà, per il mondo intero. Ecco perché abbiamo voluto inserire in agenda una serie di appuntamenti che possano intrattenerci, in una cornice sensazionale”.

“Volevamo tornare a ridere, volevamo riportare l’arte, il teatro tra la gente e il nostro obiettivo era quello di farlo in un contesto diverso, all’aperto e abbiamo scelto un posto diverso: la scalinata di Salita Buonarroti – che funge da collegamento tra la piazza del mercato (ovvero Largo Sabelli) alla Chiesa di Sant’Antonio” spiegano dall’Amministrazione Comunale. “Un esperimento, questo, che ci consentirà di approfittare dell’architettura del nostro paese e di metterne in mostra le peculiarità sotto altre luci”.

Dall’organizzazione ricordano che l’ingresso è gratuito e che l’unico punto di accesso alla platea è da Piazza Cremonese, nei pressi del campanile. In basso, da Largo Sabelli, verrà data la possibilità di accedere solo alle persone in condizione di disabilità. Il sipario è alle 21 pertanto si consiglia di prendere posto con anticipo, intorno alle 20.30.

Nei pressi del teatro all’aperto, inoltre, è visitabile anche la “Mostra del Costume Contadino della ‘Ndocciata”, nell’ex Chiesa di Sant’Antonillo ogni giorno dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20″.

C.C. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: