Emergenza incendi, summit in Prefettura a Campobasso con il governatore Toma

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Presente al summit sull’emergenza incendi anche il presidente delle Regione Molise Donato Toma.

“È stato lungo e articolato l’ultimo vertice che ha avuto luogo presso la Prefettura di Campobasso – si legge nella nota diffusa dalla Regione – , nel corso del quale sono state affrontate le tematiche finalizzate alla gestione dell’emergenza incendi.

Tutti gli enti del soccorso hanno convenuto che lo spirito giusto deve essere quello improntato alla massima collaborazione. Fondamentale – si sottolinea nella nota – è il presidio del territorio, al fine di poter individuare i focolai d’incendio quando sono ancora governabili ed evitarne l’espansione.

A tal riguardo, le Forze di polizia competenti hanno organizzato un servizio capillare, coinvolgendo anche le organizzazioni dei volontari della Protezione civile“.

Un ruolo determinante, ovviamente, per la prevenzione degli incendi, lo ha la popolazione, chiamata ad astenersi, categoricamente, dal porre in essere azioni pericolose da cui potrebbero originarsi veri e propri disastri ambientali: non gettare mai mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi; non accendere mai fuochi nel bosco, se non in aree a ciò destinate; non parcheggiare mai l’auto sopra erba o foglie secche; non abbandonare mai rifiuti nel bosco e/o fuori dalle regolari discariche; non bruciare mai stoppie, paglia o altri residui agricoli vicino a boschi o altre aree incolte.

C.C. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: