Agnone sotto shock, Andrea Pannunzio non ce l’ha fatta: era ricoverato al Neuromed a seguito di un incidente

Neuromed Pozzilli
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

AGNONE – Ha lottato fino alla fine, ha combatturo per due giorni contro la morte, ma non ce l’ha fatta. Andrea Pannunzio si è spento presso l’Istituto Neuromed di Pozzilli.

Era ricoverato in gravi condizioni in Terapia intensiva al Neuromed il 22enne di Agnone che all’alba del 20 agosto è rimasto coinvolto in un incidente stradale lungo la strada che collega Agnone e Capracotta.
Un giovane attivo, energico e con il sorriso sempre stampato sulle labbra. Un ragazzo carismatico e amante della vita, apprezzato e benvoluto da tutti.
Agnone piange la scomparsa di un altro suo giovane figlio. La comunità agnonese si stringe attorno al dolore di quanti hanno amato e continueranno ad amare Andrea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: