Pubblicità online: come sfruttare le opportunità del digital advertising

Pubblicità online, digital advertising (2)
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

Pubblicità online: come sfruttare le opportunità del digital advertising

Durante l’emergenza sanitaria di Covid-19 sono aumentati gli investimenti nella pubblicità online, spingendo la crescita del digital advertising. Secondo l’Osservatorio Internet Media della School of Business del Politecnico di Milano, nel 2020 il settore ha registrato un incremento del 4% rispetto al 2019, con un giro d’affari di circa 3,4 miliardi di euro in Italia.

Ormai gli investimenti nell’advertising online rappresentano il 43% della spesa totale delle aziende nelle attività pubblicitarie, un valore superiore a quello dell’advertising classico in TV (41%) e considerevolmente più alto rispetto agli investimenti pubblicitari sui mezzi di stampa (9%) e in radio (4%). Secondo gli esperti l’accelerazione della pubblicità online dovrebbe aumentare nel 2021, con molte imprese che hanno incrementato il budget quest’anno per sfruttare le nuove opportunità legate al boom del digitale.

Si tratta di una soluzione particolarmente efficace per la promozione aziendale, in quanto a differenza di altre opzioni il web advertising consente di proporre annunci personalizzati e mirati per un target specifico di utenti. Inoltre si possono monitorare in modo accurato le performance della pubblicità online, per tracciarne i risultati e capire come ottimizzare la comunicazione e il marketing, adottando una serie di tecniche e strategie per migliorare le prestazioni delle attività di digital advertising.

Come ottimizzare il digital advertising e migliorare i risultati

Secondo i professionisti delle strategie digitali di Aziende Vincenti, per capire come fare pubblicità online in maniera professionale e promuovere la propria azienda in modo efficace su internet è indispensabile partire dalla definizione degli obiettivi. Questa fase prevede un’attenta analisi dei risultati che si vogliono ottenere con l’online advertising, per stabilire di conseguenza anche il budget per la pubblicità e comprendere quali sono i mezzi disponibili per realizzare questo tipo di attività.

Il passo successivo consiste nella creazione di una strategia di marketing, un piano essenziale per guidare la promozione dell’impresa in modo consapevole, affinché la pubblicità possa essere realmente efficiente e garantire un valore aggiunto per il business. Dopodiché bisogna mettere a punto una serie di KPI specifici, indicatori con i quali monitorare ogni azione intrapresa per misurare l’efficacia del digital advertising in maniera precisa.

Questo processo permette di effettuare investimenti intelligenti, creando campagne ad alto coinvolgimento e realmente utili per raggiungere gli obiettivi prefissati, come l’acquisizione di nuovi clienti, l’aumento della visibilità del brand o l’espansione su nuovi mercati. Inoltre un approccio ben pianificato consente di ottimizzare le spese pubblicitarie, concentrando le risorse sulla attività più profittevoli ed evitando di sprecare soldi in operazioni poco remunerative e inefficaci.

In particolare, la promozione aziendale nel mondo digitale richiede un’attività continua di creazione, ottimizzazione e monitoraggio. Con questo sistema dinamico si mantiene sempre il massimo controllo sulle performance della pubblicità, sfruttando il vantaggio offerto dall’advertising su internet in confronto ai canali pubblicitari tradizionali. Ciò rende possibile ottenere risultati rapidamente, tuttavia è indispensabile avere un ecosistema aziendale in grado di cogliere i frutti dell’advertising e convertire i clienti potenziali in clienti paganti e fidelizzati.

Quali sono gli strumenti più efficaci per il digital advertising?

Una strategia ottimale di pubblicità online può prevedere l’utilizzo di una serie di strumenti di digital advertising, a seconda degli obiettivi prefissati, del budget e del tipo di messaggio da veicolare. Inoltre bisogna tenere conto del pubblico target con il quale comunicare e del settore in cui è posizionato il proprio business, aspetti che condizionano la scelta degli strumenti migliori per una promozione efficace dell’azienda sul web.

Una soluzione disponibile è ad esempio il display advertising, attraverso l’impiego di banner e video con i quali veicolare i propri annunci all’interno di siti web o piattaforme come YouTube. In particolare, negli ultimi anni è aumentato in modo considerevole il video advertising, una modalità sempre più gettonata ed efficiente per pubblicizzare il brand, i prodotti o i servizi dell’azienda, in quanto questo formato assicura spesso una migliore interazione con gli utenti.

Altrimenti è possibile adottare anche il search advertising, ovvero i classici annunci a pagamento di Google Ads, i quali vengono mostrati agli utenti quando effettuano una ricerca online attinente con il tipo di pubblicità. Dopodiché esistono altre soluzioni come l’email advertising, l’audio advertising e la pubblicità sui dispositivi mobili, inserendo gli annunci promozionali all’interno di app per smartphone e tablet, contenuti audio, newsletter o email.

Come è evidente è possibile usufruire di un’ampia scelta di strumenti per la pubblicità online, ad ogni modo è fondamentale avere un piano di marketing efficace per ottimizzare gli investimenti pubblicitari, utilizzando al meglio le risorse e non sprecando il budget a disposizione. Un approccio adeguato consente di ottenere risultati sorprendenti al giorno d’oggi, proponendo annunci promozionali su misura, non invasivi e capaci di suscitare le emozioni giuste negli utenti, per instaurare subito un rapporto adatto per la conversione degli utenti in clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: