COVID – Indice Rt nazionale scende a 0,97. Molise a rischio moderato

covid
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

COVID – È quanto emerge dal report di monitoraggio di Iss e Ministero della Salute relative alla settimana 23-29 agosto.

L’indice Rt scende 0,97 rispetto all’1,01 della scorsa settimana e l’incidenza arriva a 74 casi per 100mila abitanti rispetto ai 77 di sette giorni fa. Calabria e Sardegna vicine al passaggio in zona gialla ma per il rotto della cuffia rimangono bianche. Aumentano però le regioni classificate a rischio moderato che salgono da 10 a 17.

“Il tasso di occupazione – si legge nel report – in terapia intensiva è in aumento al 6,0% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute), con il numero di persone ricoverate in aumento da 504 (24/08/2021) a 544 (31/08/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale aumenta leggermente al 7,3%. Il numero di persone ricoverate in queste aree è in aumento da 4.036 (24/08/2021) a 4.252 (31/08/2021).

17 Regioni/PPAA risultano classificate a rischio moderato, secondo il DM del 30 Aprile 2020. Le restanti 4 Regioni risultano classificate a rischio basso. Sette Regioni/PPAA riportano allerte di resilienza. Nessuna riporta molteplici allerte di resilienza”.

Il Molise rientra nelle regioni a rischio moderato. In regione continua a buon ritmo, dopo una frena nel mese di agosto, la campagna vaccinale. Nelle giornata di domani, sabato 4 settembre, è previsto l’Open Day Vaccini a Isernia con la somministrazione di 1000 dosi di vaccino.

C.C. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: