TURISMO INVERNALE – 664 mila euro assegnati al Molise per le attività rimaste chiuse l’inverno passato

TURISMO INVERNALE, Molise
vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Turismo invernale, ristoro perdite per la stagione passata.

330 milioni la somma stanziata a livello generale per tutti i comprensori sciistici nazionali di questi 664 mila euro assegnati al Molise dalla Commissione nazionale Turismo e che riguardano nello specifico  quelle attività produttive rimaste chiuse per un anno a causa della pandemia con gravi perdite a livello economico ed occupazionale. Una ripartizione  che vede il Molise superare regioni quali il Lazio, Sardegna e Puglia, frutto del lavoro fatto in sinergia in questi mesi dall’assessore al Turismo, Vincenzo Cotugno, membro della Commissione nazionale Turismo, e il presidente Donato Toma nella Conferenza Stato-Regioni.

Confermati i 40 milioni di euro destinati ai maestri di sci iscritti negli appositi albi professionali, con il Molise che “incassa” circa 180 mila euro per i suoi 68 maestri regolarmente iscritti. Infine nelle prossime ore i membri della Commissione nazionale valuteranno la proposta di riparto del Governo Draghi dei 450 milioni di euro destinati agli impianti sciistici, con Campitello e Capracotta alla “finestra” nell’attesa di conoscere l’intervento economico destinato.

“Cosi come fatto in questi mesi per le attività produttive e i maestri di sci, il Molise farà le sue proposte nell’esclusivo interesse dei gestori degli impianti sciistici di Campitello e Capracotta, cercando di ottenere il dovuto riconoscimento per le perdite subite” assicura l’assessore regionale Vincenzo Cotugno “per il momento abbiamo ottenuto circa un milione di euro che, se si considera che il 50% dei fondi totali sono stati assegnati al Trentino Alto Adige, e che diverse regioni del nord Italia la fanno da padrona in questo settore, non è un risultato da poco! E per questo mi preme ringraziare i colleghi della Commissione nazionale di cui faccio parte che si sono mostrati particolarmente sensibili alle istanze di regioni piccole come il Molise, e il lavoro del presidente Toma nella Conferenza Stato-regioni. Adesso bisogna assegnare i 450 milioni di euro per gli impianti sciistici –  sottolinea l’assessore Cotugno – in queste ore valuteremo i criteri di riparto individuati dal Governo Draghi e, se necessario, faremo le nostre osservazioni affinché alle stazioni sciistiche di Campitello Matese e Capracotta sia assegnato un’adeguata parte di ristori previsti per l’intero settore.

Il nostro unico interesse è quello di “portare a casa”, come fatto fino ad ora, somme utili per il sostegno all’intero settore della montagna molisana” promette l’assessore Cotugno “che possano attutire le perdite subite e far riprendere con slancio le attività per la prossima stagione invernale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: