Calcio C, il Campobasso a Castellammare di Stabia con 350 tifosi al seguito

Calcio, serie C, Campobasso, Castellammare di Stabia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Seconda trasferta di seguito per il Campobasso di Cudini.

Per la quarta giornata di campionato si viaggerà in direzione Castellammare di Stabia con la voglia di bissare la prestazione di Monterosi e dare una gioia ai 350 supporter che seguiranno la squadra al Romeo Menti. Il successo in terra viterbese ha dato sicuramente vigore alle velleità del gruppo rossoblù che vuole accumulare quanti più punti possibili in questo primo scorcio di stagione. Sabato non sarà proprio una passeggiata. In casa di mister Novellino sono cambiate molte cose dopo l’amichevole estiva giocata proprio al Romagnoli e terminata in parità 2-2. Una delle novità più succose riguarda il reparto d’attacco: da poco più di una settimana si è accasato in gialloblù un certo Felice Evacuo, bomber esperto con 238 gol in 644 partite fra serie A, B, C e coppe. Attualmente è il miglior cannoniere della serie C in attività con ben 172 reti all’attivo. Proprio lui ha siglato il terzo gol nell’ultima vittoria di Vibo Valentia che ha permesso alle vespe di raggiungere quota 5 punti in classifica, uno in più del Campobasso. Si sa, a questo punto del campionato guardare la classifica è pressochè inutile, visto che le potenzialità delle varie squadre non sono state ancora espresse e tutto può cambiare nel giro di qualche settimana.
Il morale nello spogliatoio di Selvapiana è alto, inutile negarlo. Le prestazioni della squadra piacciono a tifosi e addetti ai lavori, soltanto la sconfitta casalinga contro il Taranto grida ancora vendetta per la mole di gioco costruita e per il gol subito dopo l’unico tiro in porta ospite. Al Romeo Menti mister Cudini non si tirerà certo indietro per cercare di strappare un pareggio. Per come ci ha abituati, sappiamo che il Campobasso partirà a tutto gas per aggredire l’avversario nella propria metà campo e cercare sin da subito il gol. Nella lista degli indisponibili si aggiunge l’attaccante Parigi, fermo per una contrattura, oltre allo squalificato Fabriani e all’infortunato Ladu. L’undici titolare non dovrebbe subire scossoni rispetto a domenica scorsa. Raccichini con i suoi interventi decisivi ha dimostrato di essere cresciuto e può dare una certa sicurezza tra i pali. Al posto di Fabriani ci sarà di nuovo Sbardella a presidiare la corsia destra, Menna e Dalmazzi inamovibili al centro, così come Vanzan sulla sinistra. A centrocampo il trio Bontà, Tenkorang, Candellori ha dato dimostrazione di essere all’altezza (avevamo pochi dubbi in merito). A chiudere il 4-3-3 ci saranno le conferme di Di Francesco, Liguori e bomber Rossetti splendido protagonista della vittoria di Viterbo. Alle 17.30 di sabato ci sarà il fischio d’inizio del signor Galipò di Firenze, diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports.
                                                                                                                                                                      Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: