Comunali, Di Maio a Isernia per sostenere Castrataro: “Con Piero per governare bene la città”

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

ISERNIA – Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nel capoluogo pentro per sostenere la candidatura a sindaco di Piero Castrataro (centro-sinistra).

Di Maio è arrivato a Isernia nella serata di ieri, domenica 19 settembre, dove è stato accolto dai simpatizzanti del Movimento 5 Stelle.

Una piazza meno gremita rispetto al passato, ma che non ha fatto mancare il calore verso il ministro Di Maio e Piero Castrataro.

Presenti in piazza anche i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle: Nola, Primiani e Greco, il consigliere comunale uscente Mino Bottiglieri e il sindaco di Campobasso Roberto Gravina.

Il candidato sindaco del centro-sinistra, Piero Castrataro, ha ringraziato Di Maio per essere venuto in città a sostenere la sua candidatura: “Un atto importante che denota grande fiducia nel nostro progetto per governare Isernia. Un programma che non guarda solo al domani, ma ai prossimi 5/10 anni per far diventare Isernia una provincia d’Europa. Dobbiamo puntare su digitalizzazione, transizione ecologia e turismo per cambiare il volto della nostra città. Una sfida non impossibile e che possiamo vincere uscendo dai vecchi schemi se vogliamo cambiare il volto della nostra città”.

Luigi Di Maio, ha parlato dell’importanza di questo voto che in alcune città, come Isernia, vede insieme 5 Stelle e Pd: “Una prova di coraggio per ridare speranza agli italiani e tornare a governare questo Paese sullo scheda del governo Conte 2. Oggi sono qui per sostenere la candidatura di un sindaco giovane, preparato, competente che potrà fare molto, se eletto per questa città. Castrataro è l’uomo giusto, con lui e tutta la coalizone di centro-sinistra possiamo governare bene la città. Grazie ai finanziamenti del Pnrr i Comuni potranno realizzare tante opere e progetti fermi da troppo tempo. Abbiamo una grande occasione, cerchiamo di non sprecarla, questo è un treno che passa una volta sola. Possiamo e siamo in grado di vincere questa sfida con Piero Castrataro”.

C’è grande entusiasmo nel centro-sinistra che sembra aver trovato in Castrataro l’uomo della provvidenza, ma la sfida con gli altri due candidati alla carica di sindaco non sarà facile.

Mancano ancora due settimane al voto e solo chi saprà giocare bene le sue carte avrà una possibilità di vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: