SANITA – Comitato “Cacciamoli”, protesta il 22 settembre davanti il “Veneziale”

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

ISERNIA – Non si ferma la protesta del Movimento spontaneo “Cacciamoli” contro la sanità gestita al momento dall’attuale governo regionale e Commisario ad acta Toma e dalla direzione Asrem.

Una gestione che, secondo il Comitato, ha messo in ginocchio la sanità regionale soprattutto e annullato quella pubblica  svuotando gli ospedali dei loro reparti. ll portavoce dello stesso Comitato Emilio Izo critica la nomina a Commissario alla sanità del Governatore arrivata con un operazione politica “bipartizan” che”frenerebbe il rilancio degli ospedali e della sanità pubblica” Passando al Pos il Comitato “Cacciamoli” ritiene che “l’ultimo POS targato Giustini-Toma, toglie ogni possibile speranza ai malati di ogni latitudine e longitudine
(Campobasso a parte, ma questo non gli giova, anzi, sta scoppiando insieme al Cardarelli!) i quali dovranno migrare per vedere riconosciuto un loro sacrosanto diritto. Il nosocomio più penalizzato di tutti, resta sempre quel “Veneziale” di Isernia, già ampiamente smembrato di
importanti settori e che adesso, con un altro colpo di bacchetta, sta per essere scippato dell’Emodinamica, di Cardiologia che non ha motivo di esistere senza emodinamica e di Oncologia! ” Per protestare contro tanto e altro il Comitato “Cacciamoli” dà appuntamento a ritrovarsi davanti all’ospedale di Isernia per il giorno 22 settembre alle ore 10.00.”

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: