CALCIO C – A caccia dei primi 3 punti interni, il Campobasso ospita l’Andria

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO  – Si torna al Romagnoli per la quinta giornata di campionato.

Il Campobasso finalmente ritrova il pubblico amico dopo aver strappato ben quattro punti nelle due trasferte consecutiv di Monterosi e Castellammare di Stabia. Morale alto su tutti i fronti, dopo l’aumento di capienza in deroga concesso in settimana dalla commissione di vigilanza ci si aspetta un ritorno in massa del popolo rossoblù dalle parti di contrada Selvapiana. Sono circa 2600 i biglietti a disposizione dei tifosi che già da venerdì si sono messi in fila per accaparrarsi un posto al sole utile ad assistere ad una sfida che manca da circa vent’anni. L’ultima gara con la Fidelis Andria, infatti, risale alla stagione 01/02 quando entrambe le formazioni militavano nell’allora C2. I pugliesi raccolsero tre punti al Romagnoli vincendo di misura grazie al gol di Abbruzzese.

Ad oggi la Fidelis si trova nei “bassifondi” di una classifica ancora cortissima. Due i punti racimolati dalla squadra di mister Panarelli, capace di pareggiare tra le mura amiche contro Juve Stabia e Vibonese. Recentemente i biancazzuri sono corsi ai ripari acquistando l’esperto difensore Raffaele Alcibiade proveniente dalla Juventus U23, già schierabile nella partita di domenica.
L’undici di Cudini non vede l’ora di regalare la prima vittoria in casa ai propri sostenitori. Sicuramente il mister marchigiano dovrà fare a meno dello squalificato Fabriani (ultima giornata di squalifica per lui) sulla corsia destra e del lungodegente Ladu, ancora alle prese con il recupero per l’infortunio alla spalla. Probabilmente anche Parigi e Menna non saranno tra i convocati per alcuni risentimenti muscolari.

La formazione iniziale non dovrebbe subire grossi scossoni. Tra i pali Raccichini ha dimostrato di poter garantire una certa sicurezza, a destra verrà confermato Sbardella dopo l’ottima prova di Castellammare. Se Menna non dovesse farcela spazio al campobassano Magri a far coppia con Alessandro Dalmazzi, a sinistra Vanzan è in pole position rispetto a Pace. Il centrocampo non verrà toccato: Bontà, Candellori e Tenkorang danno ampie garanzie in mediana. A completare il 4-3-3 ci sarà sicuramente Rossetti appoggiato da Di Francesco a sinistra e da uno tra Vitali e Liguori a destra. Sarà il Sig. Enrico Maggio della sezione di Lodi a dirigere l’incontro in programma domenica 26 settembre a partire dalle ore 14,30.

                                                                                                        Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: