ISERNIA – Consiglio Comunale, cerimonia di proclamazione dei 32 consiglieri eletti: ufficializzata l’elezione di Castrataro

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

ISERNIA – Il presidente dell’Ufficio Elettorale Centrale, il magistrato Vittorio Cobianchi Bellisari, con la lettura del verbale di proclamazione, ha ufficializzato l’elezione di Piero Castrataro a sindaco della città di Isernia.

La cerimonia si è svolta a Palazzo San Francesco, sede del Comune, dove sono stati, poi, proclamati eletti anche i 32 consiglieri comunali che siederanno nei banchi della sala Wojtyla. Una cerimonia breve che ufficializza e dà il via al nuovo corso dell’amministrazione guidata dal giovane Piero Castrataro. Il neo sindaco è apparso emozionato nel momento in cui, c’è stato il passaggio della fascia tricolore, seguito da un caloroso applauso dei consiglieri comunali presenti.

Nel prendere la parola il sindaco Piero Castrataro, visibilmente emozionato ha detto:

Ringrazio il sindaco uscente Giacomo d’Apollonio – ha esordito Castrataro – che ha operato con onestà e senza nessuna mira politica, ma ha avuto solo voglia di servire la città. E questo è un grande merito dopo anni di commissariamento. La campagna elettorale è finita, è ora di archiviare le polemiche e iniziare a lavorare per il bene di Isernia. Ringrazio i consiglieri uscenti, quelli riconfermati con tante preferenze e gli assessori uscenti per il lavoro svolto.

Questa città – continua il neo sindaco – ha bisogno di un progetto serio che richiede la collaborazione di tutti, poi possiamo anche dividerci su come fare le cose, ma credo che non possiamo dividerci sul fatto che Isernia deve guardare al futuro con spirito costruttivo.

Occorre uno sforzo multiplo di tutti per operare bene e utilizzare al meglio i fondi del Pnrr. Non possiamo fare tutto da soli. Ringrazio tutti i partiti, le liste e i movimenti che mi hanno sostenuto.

Ora – conclude Piero Castrataro – non è più il momento di dividersi e di pensare alle poltrone. Dobbiamo avere il coraggio di andare oltre, dobbiamo riconciliarci per il bene della comunità e fare in modo di aprire una nuova stagione politica. I cittadini ci hanno chiesto questo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: