CALCIO C – Campobasso, al Selva Piana arriva il Picerno

pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – L’undicesima giornata prevede uno scontro inedito per il Campobasso. Mai nella storia, infatti, lucani e molisani hanno incrociato le armi.

Il Picerno è tornato in serie C dopo lo scandalo calcio-scommesse emerso nella scorsa estate e che l’ha visto coinvolto insieme al Bitonto. Una brutta storia da cui i rossoblù del presidente Curcio sono usciti subito, vincendo al primo colpo il campionato di serie D. La Leonessa, così come amano chiamarla i suoi tifosi, arriverà al Romagnoli con i suoi 14 punti accumulati grazie a quattro vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Proprio come i lupi, con la stessa differenza reti (-2) pur avendo realizzato e subìto meno gol (8 contro 14 e -10 contro -16). Nonostante la presenza in rosa di Reginaldo, ex Reggina in serie B, l’attacco non sembra aver brillato molto per lucidità sottoporta, al contrario della difesa che risulta essere tra le prime cinque del girone. Insomma sarà una sfida tra pari quella che andrà in scena domenica a contrada Selvapiana: stesso obiettivo, la salvezza, e stesso cammino.
Dopo l’esaltante vittoria di Torre del Greco, i rossoblù di casa hanno lavorato alacremente negli ultimi due giorni per prepare la sfida e poter sfatare il tabù sulla media punti tra le mura amiche. Finora si contano ben tre sconfitte casalinghe per l’undici di Cudini che riesce ad esprimersi meglio lontano dal Molise dove ha racimolato ben 11 punti su 14. Il Lupo dovrà fare a meno di capitan Bontà a centrocampo, out per somma di ammonizioni, e giocoforza si dovrà tornare al classico 4-3-3 dopo il 3-4-3 usato contro la Turris. In difesa dovrebbero tornare Fabriani e Pace sugli esterni con Dalmazzi e Menna centrali. Con l’assenza di Bontà e Ladu dovrebbe rivedersi Giunta, o Nacci, dal primo minuto al fianco degli inamovibili Candellori e Tenkorang. In attacco una maglia da titolare spetta sicuramente a bomber Rossetti, autore di un’ottima prestazione nell’infrasettimanale. Sulle fasce Cudini opterà per Liguori, autore del gol vantaggio in Campania, e Vitali con Emmausso pronto a subentrare. Di Francesco dovrebbe partire dalla panchina visto il risentimento muscolare che l’ha costretto ad uscire dopo il gol del pareggio contro i corallini.
L’appuntamento è alle 14.30 al Romagnoli dove, in seguito alle nuove disposizioni, i tifosi diretti in Curva Nord dovranno parcheggiare in zona Antistadio Acli e entrare dal cancello Distinti. Arbitrerà il signor Scarpa di Collegno.
Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: