CRONACA – Tenta di rubare merce in un negozio prelevandola dagli scaffali: donna finisce nella rete dei Carabinieri

carabinieri isernia
vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – La donna dopo il furto è fuggita con una complice, ma è stata identificata grazie al sistema di videosorveglianza presente nel negozio.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Isernia – si legge in una nota diffusa dall’Arma – hanno segnalato alla competente A.G. per il reato di tentata rapina aggravata in concorso, una donna, di origini campane che, all’interno di un esercizio pubblico del capoluogo, con la complicità di un’amica aveva cercato di asportare merce posta in vendita per un valore di diverse centinaia di euro, prelevandola dagli scaffali e nascondendola in una borsa al disotto di un passeggino.

Gli atteggiamenti sospetti della donna erano stati notati da una dipendente che aveva dato l’allarme al 112, ma la malvivente era riuscita ad allontanarsi prima dell’arrivo dei Carabinieri abbandonando il passeggino con il bottino e spintonando la commessa per guadagnare la fuga.

Al termine delle indagini svolte dalla Sezione Operativa tra le persone già note per il loro curriculum criminale e l’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza presente all’interno dell’esercizio pubblico si riusciva a dare un’identità al volto della responsabile che veniva riconosciuta dalla dipendente che aveva avuto modo di vederla bene in viso. Sono in corso ulteriori indagini per identificare l’altra complice”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: