CRONACA – Era in detenzione domiciliare, ma non ha resistito all’aperitivo: denunciato per evasione e guida in stato di ebrezza

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

TRIVENTO – Pur non potendosi allontanare dalla propria abitazione per imposizione del provvedimento del Giudice, aveva comunque deciso di prendere l’autovettura ed andare a Trivento per un aperitivo.

Ma nel fare rientro a casa ha perso il controllo della piccola utilitaria subito fuori il centro abitato ed è fuoriuscito dalla sede stradale.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Trivento e una volta identificato il conducente, un 71enne a loro noto, hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118 per il trasporto al nosocomio di Campobasso per le cure del caso.

Nella struttura ospedaliera effettuati gli accertamenti tossicologici ed etilometrici, anche se a distanza di qualche ora dall’incidente, palesavano un tasso alcolemico di 2,47 g/l. I successivi accertamenti per il tramite del Comando Stazione cui il soggetto è residente, hanno permesso di appurare inoltre che il Giudice gli aveva prescritto, oltre che il regime di detenzione domiciliare, anche l’orario per poter uscire dalle 10.00 alle 12.00. Divieto del quale non si era curato, sicuro di riuscire a fare rientro a casa percorrendo strade secondarie e passare inosservato alle FF.OO..

Violazione che all’uomo costerà anche il deferimento per evasione, oltre che quella per guida in stato di ebrezza e fermo amm.vo del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: