ISERNIA – “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, la vicesindaca ha parlato alle studentesse e agli studenti all’ISIS “Cuoco-Manuppella”

ISERNIA, violenza sulle donne, vicesindaca, Vinci, studentesse, studenti, ISIS Cuoco-Manuppella
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

ISERNIA – Questa mattina, la vicesindaca di Isernia, Federica Vinci, ha portato i saluti istituzionali del Comune all’incontro riguardante la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, che si è tenuto nell’aula magna dell’ISIS “Cuoco-Manuppella” alla presenza di studentesse e studenti delle scuole superiori di tutta la provincia.

«Una donna su tre – ha ricordato nel suo intervento Vinci -, subisce violenze fisiche o sessuali nell’arco della propria vita. Sono donne che troppo spesso vengono fatte sentire in colpa: oggi sono eccessivamente disinvolta, domani avrò la gonna troppo corta, dopodomani l’avrò instigato io, oppure avrò bevuto o avrò preso droghe».

«Si ascoltano troppi discorsi sulla mancanza di denuncia da parte delle donne – ha aggiunto la vicesindaca – ed anche troppe accuse mosse contro le vittime. Se questa giornata deve servire a qualcosa, è far comprendere ai maschi che non serve essere violenti per essere forti. Educhiamo i nostri ragazzi e le nostre ragazze all’affettività, all’empatia, e cerchiamo di sviluppare la loro intelligenza emotiva.

A tutti gli uomini, dico: abbiate il coraggio di farvi portavoce della nostra sicurezza, della nostra uguaglianza. Perché non siamo delle estranee. Siamo le vostre amiche, le vostre sorelle, le vostre madri, le vostre figlie, le vostre mogli».

Infine, Vinci ha ricordato che quando chiesero a Ruth Bader Ginsburg, la scomparsa giudice della Corte suprema degli Stati Uniti, quanti magistrati-donna sarebbero stati abbastanza in una giuria di nove persone, lei rispose: “Nove. Ci sono sempre stati nove uomini e la cosa non ha mai sconvolto nessuno, non vedo perché debba sconvolgere avere nove donne”.

«Questo è il nostro ruolo, – ha concluso la vicesindaca – rivendichiamolo insieme».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: