ISERNIA – Superbonus, incontro all’Isis “Fermi-Mattei” per illustrare i vantaggi della misura varata dal Governo

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 dicembre, presso l’auditorium della sede dell’Isis “Fermi-Mattei”, l’incontro sul tema: “Il Superbonus Day, 110 motivi per partecipare”.

Cessione del credito, recupero urbanistico e innovazione, comunicazioni alle Agenzie delle entrate, opportunità per i proprietari di immobili e per chi vive nei condomini, sono solo alcuni dei temi che sono stati affrontati nel corso dell’incontro. L’evento, è stato organizzato dall’Isis Fermi-Mattei di Isernia.

I ragazzi e le ragazze del Fermi-Mattei, guidati dai docenti Antonio Farisai, Sergio Ferreri e Carla Piccirillo, hanno illustrato efficacemente le modalità di accesso e la tipologia di interventi realizzabili per la riqualificazione energetica e per il miglioramento della risposta sismica degli edifici mediante questa importante misura.

L’evento ha visto la partecipazione del sindaco di Isernia, Piero Castrataro, del presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, del segretario dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Isernia, Andrea Girardi. Ha aperto i lavori il dirigente scolastico, Emilia Sacco.

In particolare il primo cittadino ha voluto rimarcare l’importanza della misura. A suo avviso è un’importantissima occasione per la crescita economica e sostenibile. Ha inoltre segnalato la necessità di competenze tecniche specifiche, di cui il Paese è oggi carente.

Per questo il sindaco ha ricordato ai ragazzi presenti che chi si forma bene in istituti scolastici come il Fermi-Mattei troverà lavoro facilmente o, comunque, potrà affrontare senza difficoltà qualsiasi tipo di università. Anche il presidente della Provincia, Alfredo Ricci, ha sottolineato che tutto il territorio provinciale ha la possibilità di riconvertirsi da un punto di vista della sicurezza e dell’efficientamento energetico. Inoltre gli studenti hanno l’opportunità di mettere in pratica le competenze apprese tra i banchi di scuola, passaggio fondamentale nel contatto continuo tra scuola e territorio.

La dirigente Emilia Sacco ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto dai ragazzi: hanno ben speso le loro competenze. La scuola ha dimostrato di saper preparare efficacemente al mondo del lavoro.

Il segretario dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Isernia Andrea Girardi ha voluto ringraziare i ragazzi e il corpo docente per il tema scelto, sottolineando la valenza informativa e didattica, oltre la sua stringente attualità. Non a caso l’evento ha ottenuto il patrocinio non solo dell’ordine degli ingegneri, ma anche dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili di Isernia.

Il tema è stato poi affrontato dagli esperti del settore: Domenico Vacca, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Isernia, e Luca Maddonni, dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili. Entrambi hanno sviscerato gli aspetti più controversi e dibattuti della misura.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: