Coppa Italia 2022: le date della competizione e le squadre favorite

Coppa Italia 2022
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande

Coppa Italia 2022: le date della competizione e le squadre favorite

Iniziata ad agosto 2021, la Coppa Italia 2021-2022 sta finalmente entrando nel vivo, per la gioia degli appassionati di calcio. La coppa nazionale, che quest’anno – a partire sedicesimi di finale – ha assunto il nome di “Coppa Italia Frecciarossa” per motivi di sponsorizzazione, è giunta alla sua 75ª edizione e la sua conclusione è prevista con la finale dell’11 maggio 2022 allo Stadio Olimpico di Roma (qui il tabellone completo).

Spesso bistrattata da parte di alcuni addetti ai lavori che non le riconoscono l’importanza che meriterebbe, la Coppa Italia da questa edizione si presenta con una formula leggermente rinnovata. Al torneo partecipano 44 squadre (20 di Serie A, 20 di Serie B e 4 di Serie C) che a seconda del campionato in cui giocano nella stagione in corso e ai piazzamenti della stagione 2020-2021, esordiscono nel torneo partendo da turni diversi.

L’intero torneo viene disputato con sfide eliminazione diretta: si giocano partite secche in ogni turno, eccezion fatta per le delle semifinali, che prevedono invece gara di andata e gara di ritorno, con il criterio delle reti in trasferta. Se le squadre sono in parità alla fine dei 90’ di gioco regolamentari, la formazione vincitrice viene determinata dai tempi supplementari o dagli eventuali rigori. Anche per questa edizione della coppa nazionale, analogamente al campionato, sono consentite fino a 5 sostituzioni da sfruttare in tre slot.

Riguardo i criteri che determinano la partecipazione e l’entrata in gioco delle squadre partecipanti, è importante ricordare che le formazioni che hanno concluso il campionato di Serie A della stagione precedente nelle prime otto posizioni vengono considerate teste di serie e di conseguenza hanno accesso diretto agli ottavi di finale. In questa edizione, a differenza delle altre, i numeri di tabellone non sono più assegnati per mezzo di un sorteggio ma corrispondono a un criterio meritocratico in cui il numero 1 va alla squadra detentrice del trofeo, mentre i numeri successivi (dal 2 al 44) vengono ripartiti a seconda delle classifiche dei campionati di Serie A, B e C della stagione precedente.

Iniziata con i turni preliminari disputati il 7 e l’8 agosto 2021, la Coppa Italia ha visto disputare anche i trentaduesimi (13-14-15-16 agosto 2021) e i sedicesimi di finale. A gennaio inizia la fase finale con la disputa degli ottavi di finale (12-13-18-19-20 gennaio 2022), mentre i quarti sono previsti per il 9 febbraio 2022. Le semifinali, che come detto in precedenza constano di andata e ritorno sono invece in programma il 2 marzo (andata) e 20 aprile (ritorno) 2022. La finalissima, invece, è fissata per l’11 maggio 2022 allo Stadio Olimpico di Roma.

Coppa Italia 2021-2022: quali squadre sono le favorite?

Una volta ricapitolati format, criteri e date di questa 75ª edizione della Coppa Italia, si può passare alla scoperta delle squadre che i bookmaker ritengono le principali favorite per la vittoria del trofeo. A detta degli esperti di settore, la squadra che ha le maggiori possibilità di vittoria è l’Inter: la formazione guidata da Simone Inzaghi, campione d’Italia in carica, finora ha mostrato il suo valore attraverso i buoni risultati ottenuti in campionato e in Champions League, e pare la più accreditata anche per trionfare nella coppa nazionale. Tra le favorite per la vittoria della competizione non può certo mancare la Juventus, che in campionato sta facendo più fatica del previsto, ma in un torneo breve potrebbe far valere la sua esperienza. Attenzione anche all’Atalanta finalista perdente di due delle ultime tre finali disputate, animata dalla voglia di rivalsa. Nella griglia dei quotisti, con buone possibilità di vittoria, troviamo anche altre squadre come Lazio, Milan, Napoli, e Roma. Difficile ipotizzare l’exploit di una provinciale come Cagliari, Udinese o Empoli, quasi impossibile, invece, una vittoria del Lecce, unica squadra del campionato di Serie B ancora in gioco nel torneo.

Infine, un’occhiata ai record del torneo. La Juventus ha conquistato la Coppa Italia ben 14 volte, contro le 9 della Roma, le 7 dell’Inter e della Lazio e le 6 di Napoli e Fiorentina. A quota 5 nell’albo d’oro ci sono poi Napoli e Torino. Per quanto riguarda i singoli calciatori Goran Pandev è l’unico giocatore ad aver vinto la Coppa Italia per 4 volte di fila con 3 maglie diverse. Ma sono Gianluigi Buffon e Roberto Mancini ad aver conquistato più volte il torneo: 6. Il bomber numero 1 della Coppa Italia è Alessandro Altobelli con 56 marcature in carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
error: