ISERNIA – Elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale: vince il centro-destra

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – A vincere la sfida per il Consiglio provinciale è stato il centro-destra 6 a 4. Un risultato che ha rispettato i pronostici.

Si è votato, dalle 8:00 alle 20:00 (domenica 16 gennaio) per il rinnovo del Consiglio  provinciale di Isernia. Si sono recati alle urne i sindaci e consiglieri dei 52 Comuni della provincia che hanno votato  per il rinnovo del solo Consiglio provinciale. Il presidente della Provincia Alfredo Ricci (sindaco di Venafro) resta in carica fino al termine del suo mandato. Due le liste elettorali che si sono sfidate in queste elezioni di secondo livello:

– ‘Uniti per la provincia’ (centro-sinistra)

Candidati: Cristofer Amicone (Poggio Sannita); Cristofaro Carrino (Frosolone); Anna Di Carlo (Sesto Campano); Claudio Falcione (Isernia); Sara Ferri (Isernia); Teodoro Carmine Iacovetti (Pizzone); Franco Marcovecchio (Agnone); Vincenzo Pacifico (Monteroduni); Angela Perpetua (Isernia); Angela Maria Siravo (Colli a Volturno).

– ‘Autonomia e Identità’ (centro-destra).

Candidati: Nicola Di Biase (Frosolone); Manolo Sacco (Pescolanciano); Raimondo Fabrizio (Isernia); Antonella Cernera (Venafro); Pietro Paolo Di Perna (Isernia); Federica Cocozza (Filignano); Angelo Monaco (Longano); Vincenzo Scarano (Agnone); Stefania Colardo (Roccamandolfi); Angela Cicerone (Sesto Campano).

Quest’ultima era stata esclusa perché la lista era stata presentata in ritardo di 4 minuti rispetto all’orario fissato delle ore 12. Il primo ricorso al Tar era stato respinto, ma il Consiglio di Stato non ha confermato la decisione del tribunale amministrativo regionale.

Per il centro-destra sono stati eletti: Manolo Sacco (Pescolanciano), Nicola Di Biase (Frosolone), Angelo Monaco (Longano), Raimondo Fabrizio (Isernia), Vincenzo Scarano (Agnone) e Antonella Cernera (Venafro).

Per il centro- sinistra sono stati eletti: Franco Marcovecchio (Agnone), Cristofaro Carrino (Frosolone), Claudio Falcione e Angela Perpetua (Isernia).

– Rilevazione affluenza delle ore 12:00

Votanti Fascia “A” = 152
Votanti Fascia “B” = 4
Votanti Fascia “C” = 7
Votanti Fascia “D” = 9

Totale dei votanti ore 12:00 n. 172 – Percentuale ore 12:00 = 29,00%

– Rilevazione affluenza delle ore 17:00

Votanti Fascia “A” = 288

Votanti Fascia “B” = 10

Votanti Fascia “C” = 10

Votanti Fascia “D” = 24

Totale dei votanti ore 17:00 n. 332 – Percentuale ore 17:00 = 55,99%

– Rilevazione affluenza delle ore 20:00

Votanti Fascia “A” = 429
Votanti Fascia “B” = 13
Votanti Fascia “C” = 13
Votanti Fascia “D” = 49

Totale dei votanti ore 20:00 n. 504 – Percentuale ore 20:00 = 84,99%

Questa mattina, 17 gennaio, alle 11,30 la proclamazione degli eletti.

DETTAGLI VOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: