REGIONE – Operatori tiflologici, figure professionali da riconfigurare nel sistema assistenziale

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Operatori tiflologici ed educatori tiflologici, recuperare al meglio le loro professionalità e soprattutto le loro funzioni all’interno di un ambito sanitario e quindi assistenziale in cui ci sono molto pazienti che hanno bisogno di essere accompagnati e formati.

Questo è il senso della mozione presentata nell’assemblea consiliare di palazzo D’Aimmo dalla consigliera regionale Aida Romagnuolo dove invita il Governatore Toma a porre la problematica nella Conferenza Stato Regioni.

“È evidente – ha rimarcato la consigliera regionale Aida Romagnuolo – quanto sia importante garantire un certo tipo di sostegno a chi è affetto da disabilità visiva, cecità assoluta, primaria o secondaria, o ipovisione grave. Per questo, attraverso una mozione, ho impegnato il presidente della Regione Molise ad un immediato ed urgente interessamento affinché porti all’attenzione della Conferenza Stato-Regioni il tempestivo riconoscimento delle figure di operatore tiflologico ed educatore tiflologico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: