ISERNIA – Il bilancio dei primi cento giorni del sindaco Castrataro: illustrati i provvedimenti messi in campo

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Il sindaco Piero Castrataro ha illustrato alla stampa il bilancio dei primi cento giorni della sua amministrazione.

Per Castrataro il bilancio dei primi cento giorni è decisamente positivo. Nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina, venerdì 28 gennaio, nella sala consiliare del Comune di Isernia, il primo cittadino ha illustrato i provvedimenti che l’amministrazione comunale ha messo in campo fino a oggi.

Castrataro ha comunicato che: “sono corso contatti con l’Unimol per portare una facoltà a Palazzo Orlando; sulle mense scolastiche ci sarà un nuovo bando con l’obiettivo di introdurre, all’interno delle stesse, prodotti locali di alta qualità a chilometro zero; è stato attivato un tavolo che si occuperà di politiche turistiche verificando la possibilità di partecipare alla borsa internazionale del turismo; avviati i primi contatti per attivare corsi di formazione per le strutture ricettive in modo che possano entrare in alcuni circuiti internazionali; saranno aperti tre infopoint turistici; si stanno mappando i primi percorsi naturalistici che saranno inaugurati in primavera; si sta già creando la Fondazione di partecipazione dove parteciperà non solo il Comune di Isernia, ma anche altri enti pubblici e privati con l’obiettivo di avere e attrarre risorse per promuovere lo sviluppo sociale, culturale ed economico della città; oltre 50 eventi organizzati nel periodo di Natale; è in cantiere il progetto di riqualificazione di tutto l’Auditorium; altri progetti riguardano le residenze artistiche ed altri eventi che riguarderanno diversi settori.

Non poteva mancare un accenno alla tappa del “Giro d’Italia del 15 maggio che vedrà un grande sforzo organizzativo anche per promuovere la città; sul sociale è stato avviato il progetto di riqualificazione di 7 alloggi comunali da destinare a famiglie in difficoltà e per cercare di tamponare l’emergenza abitativa; da segnalare la partecipazione al nuovo bando di edilizia residenziale per riqualificare una palazzina nel quartiere San Lazzaro; si stanno affidando alcuni strutture comunali alle onlus per riqualificarli con l’ausilio del super bonus in modo da creare un centro diurno per soggetti autistici, uno per i malati di Alzheimer e un centro di salute mentale in collaborazione con Asrem; avviati i primi progetti di utilità collettiva per chi percepisce il reddito di cittadinanza; è stato attivato lo sportello destinato alle donne vittime di violenza; attivate le borse lavoro; attivata la banca del tempo; attivato il bando per i servizi di prima infanzia; pubblicato il bando dei buoni spesa; sulla sanità sarà costituita unica commissione consiliare speciale; come maggioranza politica si sta elaborando una proposta per risollevare la sanità pubblica con particolare attenzione all’ospedale di Isernia; sulla carenza del personale comunale è stata fatta una ricognizione e a breve saranno attivati dei tirocini formativi per migliorare le competenze professionali; con l’approvazione il bilancio comunale 2022-2024 il Comune conta di poter assumere nuovo personale per diminuire lo stress che la struttura sta subendo; approvato il nuovo bando per la riscossione dei tributi per migliorare la capacità di riscossione dell’ente; è in atto una ricognizione sul patrimonio immobiliare e mobiliare che potrebbe portare alla riapertura di alcuni edifici; per quanto riguarda il Suap in Commissione e in Consiglio dovrebbe passare la nuova convenzione per associare allo stesso altri Comuni; il Comune avrà un nuovo sito internet con un ‘App’ grazie ai fondi del Pnrr“.

Dopo aver spiegato il lavoro portato avanti in questi tre mesi, Castrataro ha dichiarato: “Tutto questo è stato possibile grazie al supporto di tutti i dipendenti comunali che ho avuto modo di conoscere meglio in questi mesi e si sono prodigati, anche con un lavoro extra, per aiutare l’ente. Sono contento di avere una Giunta che ha lavorato fin dal primo momento bene e tanto e credo che questo, con l‘approvazione del bilancio, potrebbe essere l’anno di svolta per la città, anche grazie ai fondi del Pnrr”.

Sulla questione politica che riguarda gli assessori esterni, in particolare Francesca Scarabeo e Leda Ruggiero, il sindaco ha rinnovato loro la fiducia e ha sottolineato che non ci sarà nessun cambiamento. Per Castrataro non c’è un problema politico per cui la Giunta andrà avanti così come programmato. I ruoli dell’assessore Ruggiero, in Azione, sono stati congelati come ha chiarito l’assessore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: