CALCIO C – Rossoblù, spareggio salvezza ad Andria

Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La 24^ giornata prevede per i rossoblù una sfida decisiva in chiave salvezza. La trasferta di Andria può rappresentare un’ottima occasione per il riscatto del Campobasso che, vincendo, andrebbe a +8 da una diretta concorrente per la permanenza in Lega Pro.

Inutile nascondere che i tre punti fanno gola ad entrambe le squadre. I pugliesi arrivano da un periodo di crisi: tre sconfitte e due pareggi nelle ultime cinque partite disputate relegano l’undici di mister Ginestra al diciassettesimo posto, in piena zona playout. Proprio per questo la società biancazzurra non è stata a guardare nel mercato di gennaio. Ben nove i nuovi calciatori all’ombra del Degli Ulivi, tra loro spiccano i nomi del difensore Cristian Riggio, ex Catanzaro con 150 presenze in serie C, e del centrocampista Francesco Urso, due stagioni al Vicenza in serie B euna presenza in serie A con il Cesena. L’ultimo pareggio a Vibo Valentia lascia intendere che tra le mura amiche i biancazzurri venderanno cara la pelle prima di lasciare i tre punti.
Su sponda Campobasso mister Cudini avrà a disposizione tutti gli uomini. Con il rientro di Sbardella dalla squalifica, rimangono dei dubbi soltanto su Rossetti che ancora deve registrare qualche acciacco di troppo dalla partita contro l’Avellino. Nell’ultima giornata, buone le prove di Zamarion tra i pali, al suo esordio stagionale, e del nuovo arrivo dal Foggia Merkaj. Sicuramente i due figureranno nella formazione titolare che potrebbe scendere in campo con il classico 4-3-3. Dopo diverso tempo, la difesa ha ritrovato in Dalmazzi e Menna i suoi pilastri centrali affiancati da Pace e Fabriani sugli esterni. A centrocampo “problemi” di abbondanza. Sembra scontato l’impiego del trio Bontà, Candellori, Persia con questi ultimi due in pole position rispetto a Tenkorang e Ladu che potranno trovare spazio nel corso della partita. In avanti ci sarà da compiere la scelta più ardua per il tecnico marchigiano. Se Rossetti non dovesse farcela, Parigi occuperà la zona centrale del campo. Emmausso scalpita per un posto da titolare e potrebbe spuntarla su Liguori per giostrare suglie esterni insieme a Merkaj. Si giocherà alle 17.30 agli ordini del signor Di Cairano di Ariano Irpino.
                                                                                                                            Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: