FRESILIA – Greco (M5S) “Tenere fermi 40 milioni di euro per il suo completamento è un affronto ai molisani”. Mozione in consiglio regionale

Fresilia
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Il blocco di 40 milioni di euro risorse destinate al completamento della Fresilia è un affronto ai molisani. E’ quanto asserisce il portavoce del M5sS Andrea Greco a palazzo D’Aimmo che ancora precisa

“Questo stallo inammissibile è dovuto al continuo rimpallo di responsabilità tra Regione Molise e Provincia di Isernia, rispettivamente ente finanziatore ed ente attuatore dell’opera. – dice Greco – Uno stallo tanto più inconcepibile alla luce degli appelli che da mesi stanno lanciando amministratori locali, operatori economici, piccoli e grandi imprenditori che conoscono meglio di chiunque altro l’importanza di un’arteria strategica per il medio e l’alto Molise.

La Fresilia rappresenta infatti lo snodo fondamentale per connettere le due direttrici principali che attraversano il territorio regionale, mettendo in connessione le fondovalli Trigno e Biferno. Già solo questo particolare dovrebbe far comprendere a chiunque che parliamo di una strada determinante per la tenuta e la crescita economica dell’intero Molise.

Davanti a queste evidenze le istituzioni che possono sbloccare l’impasse restano inerti, tergiversano, rinviano. Questo è inconcepibile soprattutto alla luce dell’attuale quadro economico, finanziario e sociale.

A nome dell’intero gruppo del Movimento 5 Stelle ho deciso di riportare subito la questione in Consiglio regionale con una mozione già depositata, che impegna il governatore Donato Toma a convocare un Tavolo tecnico e rimuovere qualsiasi ostacolo alla realizzazione dell’opera.

Insomma, Regione e Provincia ascoltino chi patisce l’assenza della Fresilia e risolvano il problema, se serve, anche nominando un Commissario ad acta che acceleri l’iter.

Sappiamo che esistono vincoli ambientali e paesaggistici che impediscono o quantomeno mettono a rischio la cantierabilità dell’opera, ma sappiamo anche che si tratta di questioni che possono essere superate, ovviamente nel pieno rispetto della legge.

Il tema è serio, le richieste del territorio sono sacrosante: il Molise non può permettersi di perdere questi 40 milioni di euro, né che le risorse siano riprogrammate.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
error: