REGIONE – Scienze infermieristiche ancora ferma, Facciolla e il Pd interpellano Micone e Toma

infermieri in corsia
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Scienze infermieristiche, corso sanitario attivo dal 2004 ad Isernia:  mancano i Bandi per le docenze da attingere per lo più tra i quadri Asrem e chi dovrà provvedere tra Università degli studi di Roma e Asrem e al pagamento di queste ultime.

La domanda che viene spontanea, che fine farà il Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche ad Isernia? Se la pongono il capogruppo al Consiglio regionale Vittorino Facciolla e la Federazione del partito democratico di Isernia che girano il problema e quindi la domanda attraverso un’interpellanza ai due presidenti del Consiglio Micone e della Giunta Toma.
“Il Pd ricorda che il Corso di Laurea esiste dal 2004 grazie al protocollo d’intesa firmato tra la Regione Molise, l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e l’Istituto Neuromed di Pozzilli.
Questo stesso protocollo è stato prorogato a sanatoria nel 2013 “fino quando non interverrà una nuova definizione dello stesso”.
Il Partito democratico nella sua interpellanza sottolinea anche che ormai da tempo L’Università ‘La Sapienza’ ha attivato il Corso di Laurea in ‘Infiermeristica’ ad Isernia e che la maggior parte dei docenti di questo Corso di Laurea sono dipendenti ASREM che possono accedere alla docenza tramite bando emesso da ‘La Sapienza’ e pubblicato da Asrem.
Il problema è proprio questo: nel mese di marzo 2021 l’Università ‘La Sapienza’ ha inviato il bando per le docenze vacanti ma la ASREM, ad oggi, non lo ha ancora pubblicato; con tutte le conseguenze logiche e negative che questo ritardo comporta, prima fra tutte la mancata presenza degli studenti del Corso di Laurea, circa 300. Senza considerare il danno che si arreca alla città di Isernia e a tutta la regione per la perdita di un’opportunità economica e sociale così vantaggiosa quale rappresenta un Corso di Laurea e tutto l’indotto che porta con sé vitalità e ricchezza al territorio.

Il Partito Democratico molisano chiede quindi risposte urgenti sui motivi per cui il bando ancora oggi non viene pubblicato ed, in ogni caso, sapere se è intenzione della Regione  proseguire il rapporto di collaborazione con la Sapienza così da garantire la conservazione del Corso di laurea nella città di Isernia.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
error: