POLITICA – Congresso Rifondazione comunista – Sinistra europea del Molise, Pasquale Sisto confermato segretario regionale

Rifondazione comunista - Sinistra europea, Molise, Pasquale Sisto, segretario regionale
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Congresso regionale del Partito della Rifondazione comunista Sinistra Europea per il Molise, Pasquale Sisto riconfermato all’unanimità segretario regionale. Presente Marco Fars della Commissione nazionale per il Congresso del undicesimo congresso nazionale del PRC-SE.

Il dibattito congressuale ha ribadito l’impegno del PRC in difesa delle persone fragili, dei non abbienti, delle lavoratrici e lavoratori, dei precari e per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio, per una sanità pubblica e un salario dignitoso per tutte/i.

Il documento conclusivo del congresso ha deliberato che nei prossimi mesi il partito sarà impegnato “alla presentazione di una proposta di Legge Regionale di iniziativa popolare sul dissesto idrogeologico. Un problema molto sentito dalle popolazioni, confermato anche da il costituirsi di molti comitati spontanei, che si sono organizzati nelle zone più colpite dal dissesto idrogeologico: da il Viadotto Sente-Longo sull’ex Statale Istonio nell’altissimo Molise; che alla Fresilia che dovrebbe collegare la Trignina con La Bifernina;  alla Fondo valle del Tappino con la frana nei pressi di Pietracatella; le gravi difficoltà dei Comuni come  Castelpizzuto  e Civitacampomarano che sono a rischio isolamento. Questo solo per citare alcuni delle zone – più colpite del nostro territorio, ma è l’intero sistema viario della regione che è fortemente a rischio.  Un analisi del dissesto da frane in Molise, fatta dall’ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) accerta che in Molise sono aperti 22.527 fronde frane e tutti i Comuni Molisani sono a rischio di dissesto idrogeologico.

Particolare attenzione e impegno sarà concentrato verso lo stabilimento FIAT di Termoli del gruppo Stellantis, dove dovrebbe nascere la cosiddetta “Gigafactory” per la produzione di batterie per le future auto elettriche. La situazione, a tutt’oggi, non è chiara a riguardo la salvaguardia dei posti di lavoro allo Stabilimento di Rivolta del Re. Anche l’incontro che nei giorni scorsi si è tenuto presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri non ha chiarito il futuro dello stabilimento

A riguardo le prossime elezioni Regionali, in programma nella primavera del 2023, il nostro partito si dichiara sin da ora disponibile a incontrarsi con le forze progressiste e di sinistra, con i movimenti e altre associazioni al fine di mettere in campo una lista di alternativa ai blocchi di potere del centrodestra e centrosinistra, perché “Un altro Molise è Possibile”.

Il congresso ha eletto la struttura politica organizzativa al fine di poter radicare la presenza sul territorio. Oltre al Segretario Regionale Pasquale Sisto, sono stati eletti: Francesco Di Lucia come tesoriere e i coordinatori territoriali Giuseppe Santoro per la zona Termoli Basso Molise; Marco Ciarfeo per la zona del Cratere Sismico; Leda Di Santo per Campobasso e medio Molise; Cinzia Di Pentima per Isernia alto Molise/Pentria.

                                                                                         G.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
error: