CALCIO C – Lupi contro il Monopoli, servono i tre punti per non sprofondare. Diretta tv Rai sport ore 21,00

Calcio, serie C, Campobasso, Castellammare di Stabia
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Neanche il tempo di pensare alla debacle di Pagani che si torna in campo con un match importante sia perché arriva quella che fino a poco tempo fa era la vicecapolista del raggruppamento, sia perché per il Campobasso deve necessariamente vincere per sfatare il tabù Romagnoli.

Nonostante gli ottimi segnali di gioco e risultati, perlomeno fino alla scorsa trasferta campana, i tre punti in casa rimangono ancora una chimera per l’undici di Cudini. I biancoverdi non attraversano un momento di forma esaltante: tre pareggi e una sconfitta contro il Picerno hanno decretato una brusca discesa al quinto posto per gli uomini di Alberto Colombo che a inizio campionato avrebbero comunque fatto carte false per ritrovarsi lì in alto a undici giornate dalla fine.
Lo 0-0 nel derby con il Bari ha sicuramente rinfrancato lo spirito del gruppo pugliese che si aspetta una partita tosta ma è consapevole dei propri mezzi:  “Stiamo confermando di volta in volta che la squadra ha valore, può avere momenti positivi ma può andare incontro anche ad altri momenti. Il Campobasso – commenta mister Colombo – è una squadra che pratica un gioco offensivo, ha dato fastidio a tutte le squadre. Ti può concedere qualcosina dietro, noi dobbiamo essere bravi a sfruttare le nostre qualità senze avere la presunzione di stravincere. Troveremo delle difficoltà”. Per la difesa rossoblù gli occhi saranno puntati tutti su coloro che hanno realizzato da soli la metà dei gol fatti dall’intera rosa: il ventiseienne attaccante Starita, dieci gol realizzati finora, e sull’esperto Gandolfo, a segno per cinque volte.Fortunatamente dalle parti di Cudini rientreranno gli squalificati Menna, Tenkorang e Persia lasciando diverse possibilità di scelta al mister marchigiano che dovrà rinunciare, però, a  Zamarion per infortunio e Bontà per squalifica. Raccichini, giocoforza, vestirà i panni del numero uno e agirà alle spalle della coppia centrale Menna-Dalmazzi e ai terzini Fabriani-Pace. Mezza rivoluzione a centrocampo rispetto alla trasferta di Pagani: Candellori, Persia e Tenkorang dovrebbero garantire la benzina necessaria al tridente composto da Emmausso, Rossetti e Merkaj che dovrebbe aver ampiamente recuperato dall’acciacco subito contro il Palermo. Alle 21 arbitrerà il signor Lovison di Padova e la partita sarà trasmessa sia da Eleven Sports che da RaiSport sul canale 57 dt.

                                                                                                                                                          Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
error: