Iacp, Aida Romagnuolo: “Troppi decreti ingiuntivi e sfratti, si cambi la rotta”

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – La consigliera regionale di Fratelli d’Italia spinge per un cambio di rotta a tutela della dignità delle persone.

Il patrimonio immobiliare degli IACP delle province di Campobasso ed Isernia è vetusto. Una condizione ormai nota e che più volte ha registrato la sollecitazione di immediati interventi. L’occasione è ora offerta dal cosiddetto bonus 110%, per la riqualificazione delle abitazioni sotto i profili dell’efficientamento energetico e sismico. E proprio di questo, stamane, si è discusso in occasione dei lavori della III Commissione consiliare, convocata, nella sede di via IV Novembre a Campobasso, dalla presidente Aida Romagnuolo.

Auditi i diversi attori del comparto, i quali hanno fatto il punto della situazione evidenziando l’avvio dei bandi proprio per usufruire delle agevolazioni del bonus 110%.

Soddisfatto il presidente Romagnuolo che nell’occasione ha rimarcato la necessità di brillare adesso proprio per interventi concreti sull’edilizia popolare.

“Ad oggi – ha aggiunto – poco si è fatto per le strutture degli IACP, probabilmente per carenza di fondi, ma è arrivato il momento di cambiare la rotta garantendo servizi e dignità alle persone, alle famiglie che occupano tali immobili, troppo spesso colpite da decreti ingiuntivi e sfratti. Eppure si tratta di una fascia di popolazione che dovrebbe essere tutelata, sostenuta, perché indigente”.

M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: