SANITA’ – Mozione Iorio: il Consiglio regionale dice no ad un nuovo ospedale di confine nel vastese

michele iorio
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – No ad un nuovo ospedale di confine a Vasto nel territorio di confine. Una mozione dell’ex Governatore del Molise Michele Iorio è stata votata oggi all’unanimità dall’assemblea consiliare di palazzo D’Aimmo.

“Il Consiglio regionale ha affermato in maniera esplicita, qualora ce ne fosse bisogno, – dichiara Iorio –  che la costruzione di un nuovo ospedale a Vasto, seppur nelle legittime prerogative della Regione Abruzzo, non può essere considerata un doppione dell’ospedale San Timoteo di Termoli né può individuare come bacino di utenza la popolazione del Basso Molise.

La deliberazione consiliare non può non avere effetti sul tavolo tecnico che dovrà tener conto della volontà del massimo organo legislativo regionale di conservare le attività del Punto Nascita e dell’emergenza già presenti nell’ospedale San Timoteo collegate anche all’ospedale Cardarelli di Campobasso e al contempo rafforza la posizione di chi deve tutelare la nostra regione impegnando il presidente della Giunta “a trasmettere al Ministero della Salute la presente mozione al fine di evitare che la valutazione sulle caratteristiche del nascente ospedale di Vasto si sovrappongano al già esistente San Timoteo di Termoli creando inutili doppioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: