ISERNIA – Ambiente, gli alunni della San Giovanni Bosco protagonisti della “Festa degli Alberi” nelle scuole

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande

ISERNIA – Messi a dimora alberi di olivo della cultivar aurina, paesana bianca e sperone di gallo nel giardino dell’istituto.

“Gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo San Giovanni Bosco di Isernia – si legge in una nota diffusa dalla Coldiretti Molise – sono stati oggi (21.03.2022) i protagonisti della XXII edizione della Festa degli alberi nelle scuole. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Donne Impresa Coldiretti, Campagna Amica, Terranostra e Fondazione UniVerde, in Molise si è concretizzata con la messa a dimora di varie piantine di olivo di cultivar locali Aurina, Sperone di Gallo e Paesana Bianca,  fornite dal vivaio Scioli “LO.Gi.CA Verde” di Monteroduni (IS), nel giardino della scuola.  

L’obiettivo della giornata era quello di promuovere e valorizzare il verde nelle città e nel contempo portare avanti una grande azione di sensibilizzazione, informazione e conoscenza dell’importanza degli alberi per l’ecosistema fra le giovani generazioni. Un obiettivo centrato in pieno grazie alla disponibilità del preside dell’istituto, Giuseppe Posillico, e dell’intero corpo docente che ha coinvolto i ragazzi in attività didattiche teoriche nei giorni scorsi culminate oggi con la presentazione di lavori grafici e pensieri sulla fondamentale importanza degli alberi per tutto il pianeta.

Prima della messa a dimora delle piante, nel grande piazzale della scuola, gli alunni hanno assistito agli interventi del loro preside, che ha guidato i vari momenti della manifestazione, oltre che della responsabile regionale di Coldiretti Donne Impresa, Manuela Virtuoso, dell’agronomo Mario Stasi, della presidente dell’associazione Agrimercato Molise, che riunisce le aziende aderenti a Campagna Amica, Giovanna Cuomo, e del presidente regionale di Terranostra Molise, l’associazione degli agriturismi di Campagna Amica, il “cuoco contadino”, Felice Amicone. Presente anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Isernia, Vittorio Monaco.

Nel corso della mattinata gli alunni hanno così avuto modo di apprendere l’importanza degli alberi sotto una molteplicità di aspetti, da quello ambientale a quello botanico, passando per la loro importanza nella difesa del territorio dal dissesto idrogeologico. Un focus particolare l’ha poi fornito l’imprenditore agricolo e agrichef  Felice Amicone che ha spiegato ai bambini l’importanza ed il corretto uso in cucina dell’olio di oliva che si ricava proprio dai frutti delle piantine che oggi loro stessi hanno aiutato a mettere a dimora.  Argomento, questo dell’uso dei prodotti agricoli in cucina che sta interessando tutte le scuole della regione, grazie ad uno specifico progetto di educazione alimentare che sta portando avanti Coldiretti Donne Impresa Molise”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
error: