CCIAA MOLISE- Lavoro, prime flessioni per assunzioni imprese

lavoro-assunzioni
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Lavoro e scenario geopolitico: prime flessioni per assunzioni imprese manifatturiere e costruzioni. Bene turismo.

In Molise le assunzioni previste nel mese sono circa 1.210 e, come succede a livello nazionale, nel settore manifatturiero si registra un calo delle assunzioni programmate dell’11,1% rispetto a marzo e addirittura del 30,4% rispetto ad aprile 2021. Anche le costruzioni registrano una diminuzione delle entrate previste rispetto al mese precedente (-6,5%), ma rispetto ad un anno fa si rileva comunque un aumento del 16%.

Stesso andamento anche dei servizi nel loro complesso: -14,6% le assunzioni previste rispetto a marzo, +33,3% rispetto ad aprile 2022.  Rispetto al mese di marzo, si registra un aumento nelle previsioni di assunzioni solo per il comparto dei servizi alle imprese (+40 assunzioni previste); commercio, servizi turistici e servizi alle persone registrano rispettivamente -30, -130 e -60 assunzioni. Al contrario rispetto ad un anno fa si segnala un aumento importante delle assunzioni previste nel settore dei servizi turistici (+100 unità, +166%).

In base alle elaborazioni dell’Ufficio Rilevazioni Statistiche e Osservatori Economici della Camera di Commercio del Molise, per la nostra regione il flusso delle assunzioni nel mese di aprile è caratterizzato da una prevalenza di contratti a tempo determinato con il 58% delle assunzioni programmate; seguono i contratti a tempo indeterminato (24%). Con percentuali più basse troviamo le altre forme contrattuali alle dipendenze (9%), i contratti di somministrazione (3%), i contratti di apprendistato (3%), i contratti non alle dipendenze (2%) e i contratti di collaborazione (1%).

Complessivamente, le imprese molisane dichiarano una difficoltà di reperimento nelle assunzioni nel 38,8% dei casi (16 punti percentuali in più rispetto ad aprile 2021). Andando ad analizzare nello specifico le figure da assumere, la difficoltà sale al 42,0% per gli operai specializzati, al 60,9% per i conduttori di mezzi di trasporto, al 51,5% per i cuochi, camerieri e altre professioni dei servizi turistici e al 43,1% per dirigenti e professioni intellettuali e scientifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: