Se cerchi un amico, lo troverai in canile: sabato 21 maggio, “Porte aperte” alla struttura di Santo Stefano!

mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – “Porte aperte al Canile” è l’evento di sabato 21 maggio promosso dall’Amministrazione comunale di Campobasso, in collaborazione con le volontarie del canile municipale “Marisa Civerra” di Santo Stefano, per sensibilizzare la cittadinanza sul tema del benessere animale ed, in particolare, migliorare le condizioni di vita dei cani ospiti presso la struttura.

L’iniziativa mira, infatti, a far conoscere e diffondere le modalità di frequentazione del canile e poter regalare qualche minuto o qualche ora di passeggio e compagnia ai cani che spesso trascorrono anni, a volte l’intera vita, in maniera innaturale all’interno del rifugio.

Chiunque, bambini e genitori in particolare, potrà quindi recarsi presso il canile e prendere in custodia temporanea, sotto le vigili indicazioni delle volontarie, uno o più cani per libera attività di sgambamento lungo le strade ed i sentieri limitrofi al canile ed al territorio di Santo Stefano; un’occasione per trascorrere un pomeriggio di sana attività in compagnia di un nuovo amico a quattro zampe, magari con l’auspicio che possa nascere qualche amicizia speciale che possa portare anche ad un’adozione definitiva.

Durante la giornata sarà disponibile un servizio fotografico istantaneo e sarà presentata la nuova t-shirt promozionale contro gli abbandoni.

La manifestazione è aperta a tutti, la partecipazione è libera, dalle ore 15.30 alle. 19.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: