EVENTO – Progetto “E-Citijens”, incontro a Civitacampomarano mercoledì 25 maggio

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CIVITACAMPOMARANO – Il progetto E-Citijens: dalla creazione dello scenario di evento alla Social Media Communication in Emergenza. Incontro con i Sindaci ed i tecnici del territorio del GAL “Molise Verso il 2000”.

Dopo i workshop dedicati alla presentazione della piattaforma #EDSS realizzata nell’ambito del progetto di cooperazione internazionale E-CITIJENS, finanziato dal programma INTERREG Italy-Croatia VA, mercoledì 25 maggio pv, a partire dalle 10.00, presso la sede COC del Comune di Civitacampomarano, si svolgerà l’incontro con tecnici ed amministratori di alcuni comuni afferenti al GAL “Molise Verso il 2000”.

I Comuni invitati all’incontro sono gli stessi che sono stati ammessi a finanziamento nell’ambito del bando dello stesso GAL “Molise Verso il 2000” per la redazione/aggiornamento del piano comunale di protezione civile.

L’occasione sarà utile per presentare le funzionalità della piattaforma e illustrare il sistema regionale di protezione civile, in abbinata con il sistema di allertamento regionale.

La location del COC del Comune di Civitacampomarano, non è stata una scelta casuale, infatti attraverso il mix risultato vincente di tecnologia, buona amministrazione, pianificazione, tecnica e scienza, la gestione della fasa emergenziale collegata alla frana che nel marzo del 20217 ha colpito il centro abitato, è considerata un esempio concreto di buone pratiche in tema di allertamento ed emergency manangment.

L’evento promosso con E-Citijens sarà motivo di confronto sul tema della comunicazione d’emergenza e sui sistemi di supporto alle decisioni, come lo è la piattaforma EDSS. Infatti EDSS è una piattaforma informatica di supporto alle decisioni che consente di creare lo scenario d’evento, anche attraverso una componente di intelligenza artificiale ed è basata su informazioni provenienti da fonti istituzionali, ma anche dai social media, per cui il cittadino social diventa un sensore mobile in caso di evento calamitoso.

Tutti coloro che, con i loro post social, vorranno collaborare con la piattaforma EDSS potranno farlo attraverso l’attivazione del localizzatore GPS e l’uso dell’hashtag #EDSS, tutto ciò per localizzare il dato e per indirizzare l’informazione direttamente alla piattaforma EDSS.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: